MELANZANE SOTT’OLIO A CRUDO

Le melanzane sott’olio a crudo è una ricetta tipica della tradizione Campana, una conserva molto gustosa e semplice apprezzata da grandi e piccini.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Giorno
  • Porzioni2 barattoli da 1 kg
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5 kgmelanzane
  • 1 laceto di vino bianco
  • 5 spicchiaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano
  • 200 gsale
  • q.b.peperoncino

Preparazione

  1. Per preparare le melanzane sott’olio a crudo per prima cosa lavate bene le melanzane sotto l’acqua corrente. Dopodiché dividetele prima a metà ,poi a fette di circa mezzo cm ed in fine a listarelle non troppo sottili.

  2. Trasferite le melanzane a mano a mano in un contenitore capiente dai bordi alti aggiungendo per ogni due o tre melanzane una generosa manciata di sale e dell’aceto di vino bianco.

  3. Amalgamate sempre premendo con energia e procedete fino alla fine .

  4. Quindi disponete un piatto a contatto con le melanzane , adagiate un peso sopra e lasciate macerare per almeno 24 ore.

  5. Trascorso questo tempo strizzate bene le melanzane con l’aiuto di uno schiacciapatate e trasferitele in una ciotola capiente.

  6. Terminato questo passaggio condite con gli spicchi di aglio tagliati a pezzetti , il peperoncino , l’origano e qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva amalgamando con cura.

  7. Quindi sistematele nei vasetti ben sterilizzati facendo una pressione con le mani e riempiteli fino ad arrivare ad un paio di cm dai bordi.

  8. Per ultimo versate l’olio extravergine d’oliva finché lo richiede lasciando le melanzane sotto il livello e ben sommerse.

  9. Tenete aperti i barattoli fino a quando non ci saranno più bolle d’aria e chiudeteli bene.

  10. Conservate in un luogo fresco per almeno 20 giorni prima di gustarle (mettendo il barattolo in frigo una volta aperto e tenendo le melanzane sempre coperte con l’olio).Oppure tenere in dispensa per 5-6 mesi al massimo .

  11. Le vostre melanzane sott’olio a crudo sono pronte .

Provate anche questi primi piatti, semplici e veloci! Le ricette QUI

Per altre novità e ricette seguitemi anche su facebook, la mia pagina la trovate QUI

4,0 / 5
Grazie per aver votato!