Zucchine botte ripiene

Le zucchine botte ripiene a sorpresa, sono una vera squisitezza, dentro le zucchine si può mettere quello che si vuole o che si trova in frigo, l’ingrediente che non può mancare sono le uova. Le zucchine botte ripiene sono facili da fare e gustosissime e poi gustare l’uovo cotto in forno con i crostini o pane casereccio è una vera goduria!!!

Zucchine botte ripiene

Zucchine botte ripiene con sorpresa

  • Ingredienti
  • 2 zucchine a botte
  • 2 fette di prosciutto cotto
  • 2 fette di formaggio silano tipo caciocavallo o altro tipo che avete in frigo
  • 2 uova fresche
  • Olio e.v.o.
  • sale q.b.
  • Pepe nero a piacere

Zucchine botte ripiene

Procedere in questo modo

Fare bollire le zucchine intere in una pentola di acqua bollente salata, per pochi minuti, scolare e fare raffreddare.
Tagliare la calotta e svuotarle aiutandovi con un coltello e un cucchiaino.
Ungerle di olio e all’interno aggiungerci una leggera spolverata di sale, metterle in forno caldo per circa 15/20 minuti.
A questo punto toglierle dal forno e sistemarvi il prosciutto e il formaggio tagliato a pezzi.
Romperci l’uovo dentro, piccola presa di sale, spolverata di pepe nero, una fettina di formaggio.
Infornare a 180 gradi per pochi minuti , il tempo che si rapprenda l’uovo e che il formaggio si sciolga e buon appetito!

Zucchine botte ripiene

Buon Appetito da Mire.

Se la ricetta ti è piaciuta, spero che ritornerai a visitare il mio blog, cosi sarai sempre aggiornato sulle novità.Ti ricordo che su Facebook è presente la mia pagina fai un click su mi piace e puoi vedere tutte le ricette.

Mandami le tue ricette con foto, le aggiungerò alla categoria Le vostre ricette.
Vuoi chiedermi qualcosa sulla ricetta o darmi qualche consiglio, lasciami un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Grazie perché hai la pazienza di leggermi, Mire.
Mi trovi anche su Twitter, Google e Pinterest

Precedente Cetrioli portulaca in insalata Successivo Confettura susine - Prugne dei frati

2 commenti su “Zucchine botte ripiene

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.