Zeppole di San Giuseppe

Le zeppole di San Giuseppe sono i dolci per la festa del papà, per me è la prima volta che le faccio, ogni anno pensavo di farle ma poi cambiavo idea e preparavo altri dolci. Quest’anno ho deciso di provare a fare anche io le zeppole di San Giuseppe, mi sono documentata ho guardato sul web ho trovato tante ricette, alla fine ho preso spunto con le opportune modifiche da Cucina Passione &.Gusto. Devo dire che per essere la prima volta ho fatto un buon lavoro. La prossima volta con lo stesso impasto farò i bignè. Di zeppole di San Giuseppe ne ho fatto una parte al forno e un’altra parte fritte come la tradizione vuole. Ho fatto la crema pasticcera all’ aroma di limone e per guarnire ho usato le mie amarene sciroppate. Le zeppole di San Giuseppe, in effetti, andrebbero fritte, ma si possono fare anche al forno cosi saranno certamente meno caloriche.

Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe

20150319_134322

Ingredienti per le zeppole

  • 250 ml di acqua
  • 150 gr di farina 0
  • 75 gr di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 4 uova grandi
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di farina 0
  • 1 uovo intero + 2 tuorli
  • La buccia di 1 limone tagliata sottile senza la parte bianca

Procedimento della crema pasticcera, consiglio di farla per prima così nel frattempo si raffredda.

Procedimento delle zeppole

Versare l’acqua in una pentola, abbastanza grande perché contenga l’impasto, assieme al burro tagliato a pezzi e al pizzico di sale, il fuoco deve essere a fiamma media, quando inizia a fare le prime bollicine versarvi tutta la farina e sbattere energicamente finché non si stacca dalle pareti circa 10 minuti.
Aspettare che una decina di minuti che il composto intiepidisca e aggiungere le uova uno per volta, si può usate uno sbattitore o un frullino (io ho usato la planetaria) è importante questo passaggio le uova vanno messe una per volta e finché non è assorbito il primo non mettere il secondo.
Fare riposare per 20/25 minuti. Preparate una teglia rivestita di carta forno. Mettere l’impasto in una sacca poche con la bocchetta a stella di 10/12 mm e fare dei cerchi uno sopra l’altro se si vogliono più grandi si possono fare anche due cerchi.
Cuocere a forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, spegnere e lasciare ancora 10 minuti, si raccomanda di non aprire il forno durante la cottura.

Se invece si vogliono fare fritte ecco il procedimento.

Tagliare dei quadrotti di carta forno e mettervi le sopra zeppole come se si dovessero fare al forno.
In una padella profonda versare dell’olio di arachidi deve essere abbondante, la fiamma media, quando è pronto per la frittura, deve essere caldo ma non troppo immergervi la zeppola con tutta la carta forno, appena incomincia a gonfiarsi, la carta si staccherà e si può togliere, quando è dorata da una parte girarla aspettare che sia ben dorata da tutte le parti e scolarla dall’unto in eccesso su carta da cucina.
A questo punto le zeppole sono pronte per essere farcite. Tagliare le zeppole a metà
Mettere la crema pasticcera in una sacca poche con il beccuccio a stella, e farcirle, decorare con le amarene e spolverare di zucchero a velo.

20150319_132430

Se volete seguitemi nella mia pagina facebook In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Se volete potete mandarmi le vostre foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

 
Precedente Nepitelle calabresi - ricetta antica Successivo Crema pasticcera al limone

7 thoughts on “Zeppole di San Giuseppe

Lascia un commento