Crea sito

Zenzerello – Ricetta Liquore

Zenzerello ed Elisir di bacche di rosa canina e petali di rose.
Due ricette di liquore preparate da mia figlia, questa volta l’artefice di queste delizie è stata Gilda Monica, risultato ottimo! La prima è lo zenzerello utile anche alla salute, sappiamo i benefici che apporta lo zenzero all’organismo. la seconda è un elir delicato.

Zenzerello - Ricetta Liquore 10445582_10152670053194271_5499222393919588835_nZENZERELLO

Piove piove (al nord!!! ufff…) io mi annoio e faccio esperimenti:

ZENZERELLO / Elisir BACCHE DI ROSA CANINA e PETALI DI ROSA 

Zenzerello-Ricetta Liquore

Ingredienti X lo lo zenzerello  (macerazione):
circa 200/250 gr. RADICE di ZENZERO fresco
3 CHIODI di GAROFANO
1 BACCELLO DI VANIGLIA
BUCCIA di ½ LIMONE – BIO “non trattato”
250 ml di ALCOOL 95°
250 ml di GRAPPA NEUTRA
Ingredienti (sciroppo):
500 gr di ZUCCHERO
500 ml di ACQUA
Preparazione MACERAZIONE:
Sbucciare lo zenzero e tagliarlo a listarelle, aprire il baccello di vaniglia, prelevare la buccia senza il bianco del ½ limone, aggiungere i 3 chiodi di garofano. Mettere tutti gli ingredienti così composti in un barattolo abbastanza capiente e con la bocca larga. A questo punto dovete ricoprire gli ingredienti con l’alcool e la grappa, il barattolo non deve essere pieno fino all’orlo, ma deve restare vuoto per almeno ¼ della sua capienza.
RIPORRE IN UN POSTO BUIO e ASCIUTTO per 30 gg. agitare di tanto in tanto.
(dopo che sono trascorsi i 30gg. filtrare il liquido alcoolico di macerazione e preparare lo sciroppo di acqua e zucchero)
Preparazione SCIROPPO:
Far bollire in una casseruola 500 ml. di acqua e 500gr. di zucchero, mescolando in continuazione a fuoco dolce fino a che tutto lo zucchero non si è perfettamente disciolto. Fare raffreddare a temperatura ambiente lo sciroppo e poi aggiungerlo all’alcool di macerazione precedentemente filtrato.
Imbottigliare e degustare dopo almeno 20 gg di riposo.

Zenzerello è pronto

—————————————————
Elisir BACCHE DI ROSA CANINA e PETALI DI ROSA :

Ingredienti (macerazione):
circa 120/150 gr di BACCHE di ROSA CANINA
una manciata di PETALI DI ROSA (freschi del vostro giardino)
3 CHIODI di GAROFANO
1 BACCELLO DI VANIGLIA
BUCCIA di ½ LIMONE – BIO “non trattato”
250 ml di ALCOOL 95°
250 ml di GRAPPA NEUTRA
Ingredienti (sciroppo):
500 gr di ZUCCHERO
500 ml di ACQUA
Preparazione MACERAZIONE:
Tagliare in 4 le bacche o pestarle con un martello da cucina, riporli in una terrina insieme ai petali di rose che precedentemente avrete lavato e asciugato, aprire il baccello di vaniglia, prelevare la buccia senza il bianco del ½ limone, aggiungere i 3 chiodi di garofano. Mettere tutti gli ingredienti così composti in un barattolo abbastanza capiente e con la bocca larga. A questo punto dovete ricoprire gli ingredienti con l’alcool e la grappa, il barattolo non deve essere pieno fino all’orlo, ma deve restare vuoto per almeno ¼ della sua capienza.
RIPORRE IN UN POSTO BUIO e ASCIUTTO per 30 gg. agitare di tanto in tanto.
(dopo che sono trascorsi i 30gg. filtrare il liquido alcoolico di macerazione e preparare lo sciroppo di acqua e zucchero)
Preparazione SCIROPPO:
Far bollire in una casseruola 500ml. di acqua e 500gr. di zucchero, mescolando in continuazione a fuoco dolce fino a che tutto lo zucchero non si è perfettamente disciolto. Fare raffreddare a temperatura ambiente lo sciroppo e poi aggiungerlo all’alcool di macerazione precedentemente filtrato.
Imbottigliare e degustare dopo almeno 20 gg di riposo.

Elisir BACCHE DI ROSA CANINA e PETALI DI ROSA

Non una, ma due ricette di liquori ha mandato Gilda Monica, Grazie

Se vi piacciono le mie ricette venite a trovarmi nella mia pagina facebook  mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter. Pinterest  Google + Linkedin

Pubblicato da incucinaconmire

Mi chiamo Mirella, sono una mamma/nonna, calabrese di fatto e nel cuore. Amo la mia terra e mi piace preparare i piatti della tradizione, piatti che mi hanno accompagnato fin dall'infanzia, rivisitati alla mia maniera con gusto e originalità, mi piace condividerli e farli conoscere, sono ricette semplici e facili da rifare, troverete anche ricette attuali, mi piacciono anche le novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.