Torta alle albicocche

La torta alle albicocche è un dolce fresco goloso dal gusto leggermente acidulo per via delle albicocche che hanno sempre un gusto leggermente acre, anche se sono mature hanno poche kcal, ma sono ricche di vitamine, antiossidanti e beta-carotene come tutta la frutta arancione e rossa.  In questo periodo le albicocche sono nel pieno della maturazione perciò di stagione, sceglierle belle mature e sode. Per fare questa torta non ho usato burro ma olio extravergine di mia proprietà e kefir che faccio io, si può sostituire con olio di semi di mais o di altra qualità buona e yogurt bianco. Ottima da gustare a colazione o a merenda.

Adesso andiamo alla preparazione della ricetta.

Torta alle albicocche
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:12
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 0 300 g
  • Zucchero 200 g
  • Kefir (In alternativa Yogurt bianco) 200 g
  • Uova 3
  • Olio Extravergine dolce (In alternativa Olio di semi di Mais) 70 ml
  • lievito per dolci 1 bustina
  • Albicocche 600 g
  • Amaretti 10
  • Zucchero di canna 2 cucchiai
  • Cannella q.b.

Preparazione

  1. Torta alle albicocche

    Lavare le albicocche ed asciugarle, tagliarne a pezzi la metà aggiungervi i due cucchiai di zucchero di canna e la cannella in polvere, l’altra metà tagliarle a fettine.

    Sbattere le uova con lo zucchero finché non diventano belle gonfie e chiare, continuando a far girare le fruste di seguito aggiungere il kefir, l’olio a filo, la farina e per ultimo il lievito setacciato mescolato con un cucchiaio di farina.

    Schiacciare gli amaretti e unirli all’impasto.

    Mescolare con le albicocche a pezzi e versare in una teglia di 20/22 cm imburrata e infarinata, coprire con il resto delle albicocche tagliate a fette, spolverare con zucchero di canna.

    Cottura in forno a 180° per 50 minuti, ma come dico sempre fate sempre la prova stecchino e regolatevi con il vostro forno.

    La torta alle albicocche è pronta morbidosa, a voi gustarla, per via della frutta fresca il giorno dopo sarà, ancora più morbida.

  2. Torta alle albicocche

Note

La torta è pronta, lasciami un commento e se ti piace condividila su Facebook o nel social che preferisci, per me è importante, Grazie

Se vuoi scaricare la ricetta, torna in alto dove c’è scritto PDF basta farci un clic.

Ricetta e foto Mire Pagliaro Copyright © Tutti i diritti riservati 

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Vuoi essere sempre aggiornato gratis

Iscriviti alla newsletter

[wysija_form id=”5″]

 

Precedente Cialetta di Cleto (CS) “pitte avanti furnu”pane tradizionale Successivo Ciambella salata al kefir

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.