Pizza rustica di pasta madre

La pizza rustica di pasta madre è come dice il nome, una pizza dal sapore rustico.
La semola di grano duro unita alla farina 0 e alla pasta madre è un connubio ideale che rende l’impasto molto morbido.
Gli ingredienti che la compongono sono tutti prodotti freschi e locali che si trovano facilmente.
In questa pizza rustica sono esaltati il sapore dato dal caciocavallo silano, un formaggio a pasta molle tipico della Calabria, e dal pomodoro condito a crudo con origano, sale e olio extravergine.
Il consiglio è di mangiarla tiepida, così ha il tempo di assorbire i condimenti e acquistare maggior gusto.
Il lavoro più lungo consiste nella lievitazione della pasta da pane.
Pizza rustica di pasta madre

foto immagini 4 025

Pizza rustica con caciocavallo e pomodori

Ingredienti per la pasta da pane

  • 250 gr di semola
  • 100 gr di farina 0
  • 100 gr di pasta madre rinfrescata
  • 250 ml di acqua
  • 8 gr di sale
  • 10 ml di olio e.v.o.
  • 5 gr di zucchero

Preparazione impasto

Fare intiepidire l’acqua (30°)
Setacciare, in una ciotola, i due tipi farina, lo zucchero, la pasta madre, l’olio, parte dell’acqua e iniziare a impastare, aggiungere il sale lontano dal lievito, regolarsi con la restante acqua se serve tutta, dipende da quanta ne assorbe la farina. Continuare la lavorazione impastando sulla spianatoia finché l’impasto risulta morbido elastico e non appiccicoso, formare una palla e mettere a lievitare in luogo caldo, fino a che non lieviti e raggiunga il doppio del volume iniziale(tempo di lavorazione + lievitazione circa sette ore)

Ingredienti per il ripieno

  • 3 pomodori
  • 200 gr caciocavallo Silano
  • 50 gr olive schiacciate calabresi
  • Un pizzico di origano
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un pizzico di sale
  • 20 ml olio e.v.o.

Seguire il tutorial

Immagine
Preparazione della pizza

Togliere la pelle e i semi ai pomodori tagliarli a piccoli pezzi, aggiungere il sale q.b., l’origano, l’Aglio tritato, condirli con un filo d’olio.
Stendere con il mattarello il panetto di pasta di pane, facendolo più grande della teglia che la deve contenere e più spesso di una normale pizza.
Oliare la teglia.
Coprirla con il disco di pasta, facendo trasbordare i bordi.
Disporre al centro della pasta in ordine: i pomodori, il caciocavallo, le olive schiacciate.
Prendere i bordi e portarli verso il centro, spennellarli di olio.
Rimettere a lievitare.
Cuocere a 200 gradi x 30 minuti circa.
Se la pizza rustica viene mangiata tiepida, è meglio che appena sfornata!

foto immagini 4 036

La pizza rustica è pronta!

Scoprite le mie ricette cliccando Qui 

Per le foto cliccate Qui

Se volete seguitemi nella mia pagina facebook In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Se volete potete mandarmi le vostre foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Precedente Torta alle carote-ricetta Successivo BICCHIERINI YOGURT E FRUTTA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.