Orzotto in insalata

L’ orzotto in insalata è una valida alternativa all’insalata di riso. Con l’aggiunta di pomodorini e pesto diventa una pietanza completa e colorata. un piatto fresco, leggero ma nello stesso tempo saporito e gustoso. che può essere preparato con anticipo, piace a tutti non solo a chi fa una dieta vegetariana/vegana L’orzo perlato è un cereale che mantiene la cottura e i chicchi restano ben staccati l’uno dall’altro. L’orzo è un cereale ricco di fibre, proteine, sali minerali, quali il fosforo, il potassio e il magnesio ed è povero di grassi. Naturalmente l’orzo si può condire anche con ingredienti diversi o aggiungerne altri a piacere.

La ricetta dell’orzotto in insalata mi è stata concessa dalla mia cara amica Rossella L. che ha preparato il menù vegano/vegetariano del Cleto festival, un piccolo paese della Provincia di CS, che per tre giorni all’anno (19-20-21 Agosto) rivive il centro storico, questo grazie all’interessamento di alcuni giovani del paese.

Orzotto in insalata

Orzotto in insalata

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr di orzo perlato
  • 200 gr Pomodori pachino

Per il pesto

  • 50 gr di foglie di basilico
  • 30 gr di noci macinate
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 30/40 ml di olio extravergine
  • Sale q.b.

Procedimento

Lavare l’orzo sotto l’acqua corrente.

Metterlo in una pentola coprirlo con un litro d’acqua, salare e far cuocere per 25 minuti circa, quando è cotto scolare e aspettare che si raffreddi.

Preparare il pesto.

Lavare ed asciugare con carta da cucina le foglie di basilico, metterle nel mortaio assieme alle noci e a ½ spicchio d’aglio e pestare aggiungendo l’olio man mano che si pesta. Se non si vuole fare il pesto nel mortaio, si può usare il mixer, usando un cubetto di ghiaccio per non farlo annerire, oppure spegnere il mixer ogni 5 minuti.

Lavare i pomodorini, asciugarli e tagliarli in quattro pezzi.

In una ciotola versare l’orzo, il pesto e i pomodorini e mescolare, mettere ai frigo per un’oretta e mangiarlo fresco.

L’orzotto in insalata è pronto si può gustare appena preparato o dopo che è stato in fresco nel frigo!

Scoprite le mie ricette cliccando Qui 

Per le foto cliccate Qui

Se volete seguitemi nella mia pagina Facebook mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Se volete potete mandarmi le vostre foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette.

 

 

 
Precedente Confettura di peperoncino Successivo Conservazione del basilico per l’inverno

16 thoughts on “Orzotto in insalata

Lascia un commento