Crea sito

Mostaccioli calabresi al miele

I mostaccioli calabresi sono una ricetta che risale ai tempi  del dominio arabo, bizantino. Un antica leggenda vuole che sia stato un monaco della Certosa di Serra San bruno che passò la ricetta ai monaci di un convento di Soriano Calabro. Ed è qui che i mostaccioli vengono lavorati in tutte le loro belle forme, decorati con dei pezzetti di carta lucida colorata, rappresentati figure di animali, di santi, cuori con aggiunta di scritte di amore verso la mamma o gli innamorati.

In tutte le fiere calabresi ci sono i banchetti dove si possono acquistare i mostaccioli calabresi di Soriano Calabro.

 La ricetta dei mostaccioli prevede ingredienti semplici e alla portata di tutte le famiglie: miele e farina, i principali, che erano nelle dispense di tutte le famiglie calabresi,

Prepararli in casa è facile, possono essere arricchiti di mandorle o gocce di cioccolato, io però voglio farvi conoscere i mostaccioli più semplici e più buoni.

Mostaccioli calabresi al miele

Mostaccioli calabresi al miele

Ingredienti

  • 1 kg di miele
  • 1 kg di farina 0
  • 4 / 5 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato

Se si usa un miele più dolce tipo il millefiori o l’acacia i mostaccioli avranno un sapore più delicato, al contrario se si usa il miele di castagno il sapore sarà più accentuato.

Procedimento

Versare il miele in una ciotola capiente, con un cucchiaio mescolare con lo zucchero, aggiungere l’uovo, il bicarbonato, la cannella, metà farina, continuare a lavorare con le mani, il resto della farina aggiungerlo man mano che serve, può essere che non serva tutta, bisogna ottenere un panetto morbido e liscio.
Foderare una teglia con carta forno, stendere il panetto all’interno della teglia altezza circa 3 cm. schiacciare e livellare bene.

Cottura a 160° per un ora circa.

Togliere dal forno e con un coltello tagliare a fette, non aspettare che si raffreddi, sarà poi difficile affettare.

All’inizio saranno duri, ma conserviamoli in una scatola o in un barattolo e diventeranno morbidi con trascorrere dei giorni.

Hanno una lunga conservazione e con il il tempo saranno  sempre più buoni!

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

[wysija_form id=”5″]

Pubblicato da incucinaconmire

Mi chiamo Mirella, sono una mamma/nonna, calabrese di fatto e nel cuore. Amo la mia terra e mi piace preparare i piatti della tradizione, piatti che mi hanno accompagnato fin dall'infanzia, rivisitati alla mia maniera con gusto e originalità, mi piace condividerli e farli conoscere, sono ricette semplici e facili da rifare, troverete anche ricette attuali, mi piacciono anche le novità.

2 Risposte a “Mostaccioli calabresi al miele”

  1. I mostaccioli li ho sempre comprati alle fiere..perché è una tradizione acquistarli per le feste paesane..ma non li ho mai fatti in casa! Proverò anch’io! Grazie e complimenti, a presto! Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.