Lasagna ripiena – Sagna chijna

Per i calabresi è ” sagna chijna” non la lasagna ripiena ed è tutta un altra ricetta da quella che comunemente tutti gli italiani conoscono. La “sagna chijna” è il piatto della festa e della convivialità, quando c’è una festa in arrivo, ospiti a pranzo e si inizia a pensare a cosa preparare la “sagna” è quella ricetta a cui si pensa per prima cosa. Un piatto ricco di tanto ben di Dio, non devono mancare le polpettine di carne di maiale, e no perché non si fa un ragù di carne normale, ma ci devono essere le polpettine! Nei tempi in cui si macellava il maiale in casa, si preparavano le polpette, una parte si facevano piccole e si conservavano nello strutto, per la preparazione della pasta chijna “sagna”. Non può mancare abbondante provola silana  e la salsiccia o la soppressata, possibilmente fatta in casa o dal macellaio di fiducia. Sono d’obbligo anche le uova sode e abbondante parmigiano. A volte è consumata come primo piatto, anche, se è cosi ricca; altre volte è un piatto unico, anche da portare nelle scampagnate.

Lasagna ripiena - Sagna chijna

 

 

Lasagna ripiena – Sagna chijna

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di lasagne
  • 3 uova
  • 150 gr di provola silana
  • 100 gr di salsiccia calabrese
  • 100 gr di parmigiano

Le lasagne andrebbero fatte in casa fresche, io non avevo tempo e ho usato le lasagne ricce, ma si possono usare anche quelle all’uovo che siano fresche o secche.

Ingredienti per il sugo

  • 600 ml di
  • 50 ml di olio extravergine
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 cucchiaio di battuto per il sugo
  • Pepe nero q.b.
  • Cannella in polvere q.b.

Ingredienti per le polpettine

  • 200 gr di carne trita di maiale
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • 1/2 spicchio d’aglio ( se non vi piace non lo usate)

Preparazione

Per prima cosa preparare le polpettine, in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti fare delle polpettine piccole della grandezza di una biglia, friggerle nello strutto oppure nell’olio e metterle in un piatto.

Preparare il sugo, nella pentola far soffriggere il battuto, la carota la cipolla e il gambo di sedano tritati nell’olio, aggiungere la passata e dopo che inizia a bollire aggiungere anche le polpettine, aggiustare di sale, pepe nero e cannella, fare cuocere un oretta, io lo preparo la sera prima, così che quando inizio a prepararle c’è l’ho già pronto.

Fare bollire le uova per 7/8 minuti.

Adesso passiamo alla preparazione della sagna, in una teglia, mettere un abbondante mestolo di sugo,uno strato di lasagne, disporvi sopra provola, le uova, la salsiccia, tutto tagliato a pezzi, sugo abbondante e parmigiano come se piovesse.
Continuare alternando la pasta con il ripieno finché non terminate gli ingredienti.

Cottura in forno a 200° per 50/60 minuti, regolatevi quando il sugo è asciutto e si è formata una leggera crosticina.

Volendo si può arricchire la ricetta con la besciamella.

A questo punto la lasagna ripiena è pronta da gustare in tutto il suo sapore è buona anche da fredda da portare nelle gite.

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

 

 

 

 
Precedente Pollo ripieno Successivo Ravioli zucca e ricotta

Lascia un commento