Frullato di Graviola e Yogurt

Frullato di Graviola e Yogurt con l’aggiunta di amaretti e gocce di cioccolato.
Il frullato di Graviola “U nonu” come viene chiamato in Calabria, è una bevanda con cui farete il pieno di vitamine e otterrete una bevanda ricca di antiossidanti si può paragonare ad una bevanda della salute.
La Graviola è un frutto che proviene dai tropici, e dalla foresta amazzonica, è diffusa in Sudamerica, Australia, Florida, Asia e Spagna, ma avendo in Calabria un clima mite si è adattato benissimo, le sue coltivazioni maggiori sono nella provincia di Reggio Calabria, il lungomare Falcomatà vanta molti alberi di graviola o annona. Ma le coltivazioni si stanno estendendo anche alla piana di Gioia Tauro e Lamezia, predilige i climi caldo umidi. La graviola è un frutto che può raggiungere anche il peso di 2 kg, Quando è matura ha una polpa morbida e chiara, ha semi scuri e abbastanza spessi, si può consumare con il cucchiaio ed ha un sapore che sa di molti frutti tropicali messi assieme è molto buona senza essere troppo dolce. da studi effettuati si dice che ha ha molte virtù e proprietà antibatteriche, antifungine, antidepressive e antitumorali anche se non c’è nulla di accertato gli studi si sono interrotti. È difficile da trovare sui banchi della frutta, io sono stata fortunata, un giorno sono andata al mercato degli agricoltori e per puro caso le ho viste su un banchetto e non me le sono lasciate scappare, non le avevo mai viste da vicino ma ero informata e cosi tornando a casa mi sono lanciata e fare le mie prove di cucina, a presto il seguito. Se volete leggere altre notizie vi consiglio il sito di Calabria De. Co.

Frullato di Graviola e Yogurt

Frullato di Graviola e Yogurt con l’aggiunta di amaretti e gocce di cioccolato

Frullato di Graviola e Yogurt

Ingredienti per due persone

  • 1 Graviola da 250/300 gr
  • 2 Yogurt bianco

Se si vuole un  Frullato di Graviola e Yogurt  più ricco potete aggiungere

  • Qualche amaretto
  • Gocce di cioccolato

Se usate il latte di soya diventa una ricetta adatta anche ai vegani.

Preparazione. facilissima

Tagliare la frutta a metà, e poi a pezzi oppure se troppo marura prendere la polpa con un cucchiaio, metterla in un frullatore, frullare velocemente, (bastano pochi secondi la polpa è morbida), aggiungere lo yogurt e mescolare.
Servire nei bicchieri, se volete che diventi uno smoothie, aggiungete dei cubetti di ghiaccio, potete arricchirlo con qualche amaretto e gocce di cioccolato.

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

[wysija_form id=”5″]

Precedente Plumcake alle clementine Successivo Grissini sottili e lunghi alle tre farine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.