Crema pasticcera

La crema pasticcera è adatta alla farcitura di torte, brioches, bignè, crostate e altri dolci, è buona, anche, da gustare al cucchiaio come salsa di accompagno. Mescolata con la panna montata diventa un’ottima crema chantilly. La crema pasticcera è la base della pasticceria. Secondo l’uso cui è destinata, si può fare più morbida o più densa, aumentando o diminuendo la quantità di farina. Si può fare di diversi gusti al limone,arancia usando la sola buccia tagliata sottile, altrimenti diventa amarognola, o alla vaniglia (io l’ho fatta con una bustina di vanillina) usando l’interno della bacca di vaniglia.per evitare che faccia la crosticina coprirla con la pellicola facendola aderirre prima che si raffreddi.

Crema pasticcera - Ricetta base

Crema pasticcera

Ingredienti

  • 300 ml di latte
  • 70 gr zucchero
  • 30 farina
  • 1 uovo intero +un tuorlo
  • 1 bustina di vanillina o i semi di ½ bacca di vaniglia

Procedimento

Portare a bollore il latte.
Nella pentola in cui deve cuocere la crema pasticcera, con una frusta, sbattere l’uovo+ il tuorlo con lo zucchero e la bustina di vanillina finché non è montato e diventa chiaro, continuare aggiungendo la farina.

DSCN7682

A questo punto aggiungere il latte caldo (mettendone da parte 50 ml) continuando a sbattere.

DSCN7683

Fare cuocere a fiamma bassa, continuando a mescolare finché non si addensa, verso fine cottura versarvi il resto del latte.

DSCN7684

Quando è cotta spegnere, versare in una ciotola.

DSCN7686
Coprire con la pellicola per evitare che faccia la crosticina.

DSCN7687

Se la ricetta ti è piaciuta, spero che ritornerai a visitare il mio blog, cosi sarai sempre aggiornato sulle novità.Ti ricordo che su Facebook è presente la mia pagina fai un click su mi piace e puoi vedere tutte le ricette.
Mandami le tue ricette con foto, le aggiungerò alla categoria Le vostre ricette.
Vuoi chiedermi qualcosa sulla ricetta o darmi qualche consiglio, lasciami un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Grazie perché hai la pazienza di leggermi, Mire.
Mi trovi anche su Twitter, Google e Pinterest

 

 
Precedente Insalata di riso e pomodorini Successivo Cornetti pasta brioche

Lascia un commento