Coppa tiramisu con amaretti e cioccolato

Coppa tiramisu amaretti e cioccolato, tutti conosciamo il tiramisù, una dolce crema di mascarpone e savoiardi intinti nel caffè, che piace tanto a noi italiani. Oggi voglio presentarvi una deliziosa coppa con gli amaretti e panna, ideale per coccolarsi e coccolare i nostri cari e non avere difficoltà nello sporzionamento di un tiramisù classico. Se avete timore di usare le uova crude per via della salmonella, potete usare quelle pastorizzate, oppure accertatevi che siano fresche e biologiche. Personalmente uso uova fresche di galline nostrane e so che non corro nessun pericolo ad usarle a crudo. Allora andiamo in cucina a preparare questa dolce crema.

Coppa tiramisu con amaretti

Coppa tiramisu amaretti e gocce di cioccolato

Coppa tiramisu con amaretti

Ingredienti x 2/4 coppe di tiramisù

  • 250 gr di mascarpone
  • 2 uova fresche e biologiche di galline allevate a terra
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 120 ml di panna (anche quella vegetale va bene)
  • Gocce di cioccolato q.b.
  • 100 gr di amaretti
  • 6 tazzine di caffè.

Procedimento

Nello sbattitore mettere i 2 tuorli con lo zucchero e lavorarli finché non diventano belli spumosi, aggiungere il mascarpone.

Montare gli albumi a neve ben ferma e aggiungerli  e per ultimo montare la panna e amalgamare.
Nel frattempo preparare una bella macchinetta di caffè, aspettare che sia freddo.

Usare delle coppe da gelato e fare uno strato di crema e uno di amaretti bagnati nel caffè freddo, alternare gli strati e terminare con la crema, mettere in frigo per almeno 2 ore prima di consumarlo.

Toglierlo dal frigorifero, cospargere le coppe con scaglie di scaglie di cioccolato e qualche amaretto come guarnizione e consumare subito senza aspettare altrimenti potrebbe ammorbidirsi troppo e perdere parte della sua bontà.

Buona serata dalla vostra Mire.  😀

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire  mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

 

Precedente Spigola al forno con pomodori e olive Successivo Mozzarella bufala pomodori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.