Composta di mele speziata

Oggi vi propongo la composta di mele alla cannella, una composta davvero speciale, biologica (ho usato le mele dei miei alberelli, anche se sono piccole e bruttarelle, sono così buone) é con l’aggiunta della frutta secca e delle spezie e poi ho voluto provare ad aggiungere l’anice che le ha dato il tocco finale. Ottima da usare come guarnizione per dolci e crostate, (a breve ne farò una), è buona, anche, da gustarne una coppetta accompagnata da dolci biscotti e da una bella tisana o una tazza di tè, una coccola per le giornate fresche e umide.

Io ho usato le mele del mio albero, ma si possono usare anche altre qualità di mele.

Composta di mele speziata

Composta di mele speziata

Ingredienti

  • 1.200 gr di mele già pulite( gialle o rosse come si hanno a disposizione)
  • 350 gr di zucchero
  • 2/3 limoni
  • 50 gr di mandorle
  • 50 gr di Granberry
  • 100 gr di uvetta
  • 5 chiodi di garofano
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cucchiai di liquore all’anice

Procedimento

Spremere i limoni se sono grandi e succosi bastano due, altrimenti usarne tre.

Mettere a bagno in acqua fredda l’uvetta.

Sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a fette, cospargerle con il succo di limoni, cosi non si ossidano e diventano scure, ridurle a piccoli pezzettini.

Metterle in una pentola profonda con tutto il succo di limone, e lo zucchero, i chiodi di garofano e la cannella, far cuocere a fuoco lento per circa 10/15 minuti, aggiungere le mandorle ridotte a pezzi (ho usato uno batticarne su un tagliere) i gramberry, l’uvetta ammollata e strizzata, fare cuocere per altri 10/15 minuti, regolarsi non deve diventare troppo dura, visto che c’è tanta pectina sia del limone che delle mele, quando si raffredda potrebbe rassodarsi troppo e diventare dura. prima di spegnere il fornello aggiungere i 2 cucchiai di anice. Riempire i vasetti, chiudere e capovolgere per creare il sottovuoto. Rigirarli dopo 10 minuti, quando sono freddi controllare se il sottovuoto si è formato, se toccando il coperchio non farà nessun rumore il sottovuoto si è formato. Conservare in luogo fresco e solo una volta aperto tenerlo in frigporifero.

La composta di mele speziata è buona da subito, ma consumarla nelle giornate autunnali è una coccola!

 

Composta di mele speziata

Crostata con composta di mele

Qui trovi tutte le mie ricette

Per le foto cliccate Qui

Se volete seguitemi nella mia pagina facebook In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Precedente Tartine prosciutto nduja e fichi Successivo Fichi secchi calabresi “crucette”

28 commenti su “Composta di mele speziata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.