Carciofi ripieni alla calabrese senza carne

Carciofi ripieni alla calabrese senza carne ne uova, ” Caciuffuli chjini ara calabrise senza carne ne ova”, questa è una ricetta che ho visto fare tante volte a mia madre, nel nostro orto avevamo delle piante di carciofi, naturalmente non erano carciofi grandi come quelli che si trovano oggi in commercio, ma più piccoli, perché non erano troppo concimati, sembravano delle piccole rose, ma erano cosi buoni. Mia mamma li raccoglieva, con i piccoli vi faceva la frittata e altre ricette, quelli più grossi usava farli ripieni, li riempiva con la mollica e per amalgamarli usava l’olio, quello non mancava mai e per insaporirli, il pecorino grattugiato che comprava da una vicina. Io ho aggiunto il parmigiano e ho usato poco pecorino per il resto ho seguito la ricetta originale, anche per i carciofi ho usato quelli delle mie piante, ma si possono usare anche quelli in commercio.
Non contenendo ne carne, ne uova, eliminando anche il formaggio diventa un piatto vegano.

Carciofi ripieni alla calabrese senza carne ne uova

Carciofi ripieni alla calabrese senza carne ne uova

I carciofi preparati in questo modo hanno un sapore veramente unico

Ingredienti

  • 6/8 carciofi
  • 200 gr di mollica di pane
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 cucchiaio di pecorino
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine
  • 2/3 rametti di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio ( se vi è possibile visto il periodo usare quello fresco, ha un gusto più dolce)
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • Il succo di un limone

Preparazione: facile

Mettere dell’acqua in una pentola e mentre si riscalda pulire i carciofi.
Riempire una ciotola  con acqua e aggiungervi il succo del limone.
Tagliare il gambo ai carciofi, togliere le foglie esterne, premerli su un piano duro, dalla parte del gambo con il palmo della mano in modo che le foglie si smuovono un po’ e metterli ammollo nell’acqua acidulata.
Quando l’acqua bolle buttarci dentro i carciofi, salare e fare cuocere per circa 5 minuti o poco più.
Scolare e quando sono freddi allargare le foglie cosi da poter contenere il ripieno.

Nel frattempo che i carciofi cuociono, preparare il ripieno.

In una ciotola, mettere la mollica, aggiungervi il parmigiano e il pecorino ( a chi non piace il pecorino può usare solo il parmigiano), una presa di pepe nero, il prezzemolo e l’aglio tritato, l’olio, aggiustare di sale e mescolare.
Con questo composto riempire i carciofi iniziando dal centro e distribuendolo tra le foglie in modo da formare, quasi delle rose.
Sistemare i carciofi ripieni in una padella dai bordi alti, versarci 1/2 bicchiere d’acqua e fare cuocere a fuoco medio/basso, se necessario quando l’acqua si asciuga aggiungerne dell’altra finché non sono cotti.

Buon Appetito con i Carciofi ripieni alla calabrese.

Carciofi ripieni di carne

Se la ricetta ti è piaciuta, spero che ritornerai a visitare il mio blog, cosi sarai sempre aggiornato sulle novità.Ti ricordo che su Facebook è presente la mia pagina fai un click su mi piace e puoi vedere tutte le ricette.
Mandami le tue ricette con foto, le aggiungerò alla categoria Le vostre ricette.
Vuoi chiedermi qualcosa sulla ricetta o darmi qualche consiglio, lasciami un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Grazie perché hai la pazienza di leggermi, Mire.
Mi trovi anche su Twitter, Google e Pinterest

 
Precedente Crema pasticcera al pistacchio senza uova Successivo Ciambella al mandarino

2 thoughts on “Carciofi ripieni alla calabrese senza carne

Lascia un commento