Tarte tatin al cacao, ricetta facile

La tarte tatin al cacao non è una torta di mele qualsiasi ma è una torta golosa ricca di mele caramellate, che una volta cotta viene capovolta. E’ la torta più buona che abbia mai assaggiato. Io adoro le mele cotte e questa ne è ricchissima, profumata con limone, zenzero e cannella su un sottile strato di pasta frolla al cacao.

Le mele da utilizzare per un ottimo risultato sono quelle renetta che sono carnose e dal sapore aromatico , dolce ma leggermente aspre. Il suo nome deriva dal francese reine, letteralmente regina, tradotto in italiano con il termine Renetta.

E’ un dolce tipico francese nato secondo la leggenda da un errore dalle sorelle Tatin. le sorelle Stephanie (1838-1917) e Caroline Tatin (1847-1911) gestivano un ristorante, che esiste ancora sotto il nome di “hôtel-restaurant Tatin”, di fronte alla stazione frequentata da molti cacciatori. Una domenica, mentre preparavano una torta di mele per il pasto di alcuni cacciatori, una delle sorelle dimenticò di porre la pasta brisée al di sotto della torta, lasciando caramellare così le mele nel burro e nello zucchero. Per rimediare all’errore pose dunque la pasta brisée al di sopra del composto ottenuto e poi capovolse il tutto in un piatto. I cacciatori apprezzarono questa torta, che divenne così la torta Tatin. (Wikipedia).

La ricetta è del bravissimo pasticciere Domenico Spadafora che ha preparato anche una pasta frolla più leggera e friabile perchè senza uova.

10959899_407918546047464_5246515340934934237_n

TARTE TATIN AL CACAO

Ingredienti:

  • 1,4 kg di mele renette mature ma non troppo
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • 180 gr di zucchero di canna (aumenterà il sapore della caramellatura)
  • 100 gr di burro
  • 10 gr di cannella
  • 5 gr di zenzero in polvere
  • 1 limone

Per la pasta frolla al cacao:

  • 430 gr di farina 00
  • 70 gr di cacao amaro
  • 180 gr di zucchero
  • 180 gr di burro a temperatura ambiente
  • 120 gr di latte
  • 20 gr di latte in polvere (io ho polverizzato 7 galatine al latte)
  • 7 gr di lievito per dolci

tarte tatin

Preparazione per una teglia di 26 cm:

Prepara la pasta frolla impastando il burro con lo zucchero. Unisci il latte ed il latte in polvere e poi la farina, il cacao ed il lievito.

Con il BIMBY metti tutti gli ingredienti nel boccale e aziona per 20 sec a vel 4 – 5.

Avvolgi la pasta frolla nella carta forno o nella pellicola e lasciala riposare in frigo.

Taglia e sbuccia le mele in 12 spicchi , io mi sono aiutata con un tagliamela, così ho ottenuto 12 fette di uguale spessore, oppure taglia la mela a metà e suddividi ogni metà in 6 fette.

Metti le fette di mela in una ciotola con il succo di un limone, la cannella e lo zenzero. Mescola per insaporire le mele in maniera uniforme.

Prendi una teglia di 26 cm di diametro . Imburrala e spolverala con zucchero di canna. Disponi le fette di mela a raggiera facendo un  primo strato, distribuisci il burro a pezzetti  e spolvera con altro zucchero di canna. Ripeti con un secondo strato di mele, il burro e lo zucchero. Termina cospargendo con metà di gocce di cioccolato.

DSCN0312

Inforna a 180° per 15 minuti.

In forno le mele si ridurranno perchè perderanno acqua formando una deliziosa caramellatura.

Stendi la pasta frolla del diametro della teglia , forala con l’aiuto di una forchetta e ricopri le mele cotte adagiandola su di esse.

Rimetti in forno per altri 20 minuti.

Sforna , falla intiepidire leggermente e capovolgila su di un piatto da portata.

Spolvera con altro cacao e gocce di cioccolato.

tarte tatin al cacao

Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me :D

Clicca sulla foto, ti aspetto: In cucina con Marta Maria

 

 

 

 

 

Precedente Panini con pomodori gratinati Successivo Biscotti di frolla al cacao, senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.