Tagliolini con zucca e funghi, ricetta facile

Tagliolini con zucca e funghi è una ricetta davvero molto buona e semplice da fare.  Un primo piatto che richiama i profumi incantati dell’autunno.

Alla base del piatto c’è la crema di zucca con il suo sapore dolce che incontrando il gusto avvolgente dei funghi crea un piatto di perfetta armonia esaltando la delicatezza della pasta fresca.

Ho usato i tagliolini freschi ma vi suggerisco anche di provare questa salsa con gli gnocchi o le chicche di patate.

Per questa ricetta ringrazio una carissima amica, amministratrice di un meraviglioso gruppo, Laura.

Tagliolini con zucca e funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di tagliolini
  • 4 fette di zucca gialla fresca (o 450 g di zucca congelata)
  • 500 g di funghi freschi
  • formaggio grana grattuggiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • sale, pepe
Foto della mia amica Laura con le chicche di patate

Procedimento:

Togliere la buccia alla zucca e tagliarla a pezzettini. Metterla in una padella andiaderente senza condimenti solo con un pò di sale, coprire e cuocere fino a farla diventare tenera, eventualmente se si asciuga troppo, aggiungere qualche cucchiaio di acqua .

Mettere la zucca in una ciotola e con l’aiuto di un minipimer o un mixer, frullarla e tenerla da parte.

Nella padella della zucca preparare i funghi.

Pulire, affettare e sciacquare i funghi.

Un giro d’olio, funghi, aglio tritato (o lasciarlo intero per poter dare solo sapore e poi eliminarlo),

prezzemolo, sale e pepe; portare a cottura.

Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla al dente (occorreranno pochissimi minuti), passarla nella pentola dei funghi.

Aggiungere una noce di burro o un giro d’olio, la crema di zucca e mantecare con l’aggiunta di una bella spolverata di formaggio.

Servire caldo.

Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me :D

Clicca sulla foto, ti aspetto:

 

Precedente Fusilli al tonno e zucchine, ricetta facile Successivo Maccheroni verdi e rossi, ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.