Penne con cavolo e pomodori secchi

Le penne con cavolo e pomodori secchi è un piatto tipico meridionale, molto gustoso e saporito grazie alla ricchezza dei sapori con il quale è composto.

A me sinceramente non piace molto il gusto del cavolfiore ma questo piatto che ha preparato mia madre (modificandolo leggermente con l’aggiunta di pomodori secchi) me l’ha fatto gustare fino in fondo, davvero buonissimo, lo consiglio vivamente 😀

Come variante al posto del cavolfiore si può usare il broccolo.

Questa è una ricetta di un grande appassionato di cucina, napoletano, un vero buongustaio, Mimmo Corcione.

Mimmo Corcione

 Da quando è andato in pensione, si dedica con passione a raccogliere antiche ricette e a cucinarle (per i sui cari) nella loro versione originale. Per il video cliccare sulla sua foto.

PENNE CON CAVOLFIORE E POMODORI SECCHI

penne con cavolo e pomodori secchi

Ingredienti x 4 persone:

300 gr di penne rigate

1 cavolfiore

2 spicchi d’aglio

2 filetti di acciuga

8 – 10 olive nere (anche miste a quelle di Gaeta)

1 cucchiaio di capperi

1 peperoncino piccante

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

prezzemolo tritato

un velo di pangrattato

pecorino grattuggiato o a scaglie

qualche pomodoro secco (va bene anche sott’olio)

Preparazione delle pene con cavolo e pomodori secchi:

Prepariamo il soffritto in una pentola antiaderente con olio, gli spicchi d’aglio tagliati a metà, i capperi, il peperoncino, le olive a rondelle, le acciughe a pezzettini. Cuocere fino a far sciogliere le acciughe, l’aglio deve imbiondire (non bruciare) , mescolare ogni tanto, aggiungendo anche pochissimo pan grattato e i pomodori secchi tagliati a filetti.

Nel frattempo mettere a bollire abbondante acqua salata. Pulire il cavolfiore in tante cimette, lavarlo accuratamente e farlo lessare .

Quasi a fine cottura del cavolo unire insieme le penne e cuocere la pasta al dente.

Scolare bene (conservare un pò di acqua di cottura) e mettere le penne con il cavolo nella pentola del soffritto , eliminando l’aglio.  Amalgamare, unire il prezzemolo, 1 mestolo di acqua di cottura. Far cuocere per un paio di minuti.

Impiattare spolverando con del pecorino grattuggiato o a scaglie.

penne con cavolo e pomodori

Precedente Pomodori a pezzettoni, ricetta facile Successivo Sfogliata di funghi al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.