Maccheroni verdi e rossi, ricetta facile

Con i maccheroni verdi e rossi avrai via libera al gusto; sono buonissimi e ricchi di colore, un invito ad assaggiarli già con gli occhi.

Se non si ama la panna, si può sostituire con 150 g di ricotta fresca. Sarà un primo piatto più leggero ma altrettanto gustoso, la ricotta ha, come la panna, la capacità di legare gli ingredienti. Per evitare che il sugo sia troppo denso, però, stemperarlo con 1 cucchiaio di latte.

Per realizzare la ricetta sono ottimi anche i carciofi. Utilizzati al posto dei piselli conferiscono ai maccheroni un gusto più spiccato. La porzione ideale è 1 carciofo ogni 200 g di pasta. Prima di aggiungerli agli altri ingredienti, però, tagliarli a fette e farli rosolare in poco olio di oliva.

La salsa dei “maccheroni verdi e rossi” è ottima anche per condire il riso.

Per preparare un gustoso piatto unico, scolare la pasta o il riso molto al dente, unire la salsa e aggiungere 200 g di mozzarella tagliata a dadini. Sistemare il tutto in una pirofila e mettere in forno caldo per circa 20 minuti.

Ricetta tratta da “In tavola”

Maccheroni verdi e rossi

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di maccheroni
  • 80 g di speck
  • 200 g di piselli in scatola o carciofi
  • 2 peperoni rossi
  • 3 cucchiai di panna o ricotta
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Lavare ed asciugare i peperoni, eliminare il picciolo, i semi e le coste bianche interne. Tagliarli prima a strisce e poi a dadini piuttosto piccoli.

Far imbiondire l’aglio nell’olio; quando è colorito versare i peperoni e lasciarli appassire a fuoco medio per circa 10 minuti.

Eliminare l’aglio, tagliare lo speck a dadini e unirlo ai peperoni; far rosolare per 5 minuti.

Scolare bene i piselli dal loro liquido di conservazione, aggiungerli ai peperoni e allo speck, versare la panna e far ridurre a fuoco medio per qualche minuto. Infine salare e pepare.

Lessare al dente i maccheroni, scolarli, condirli con il sugo bicolore e servirli subito.

Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me :D

Clicca sulla foto, ti aspetto:

Precedente Tagliolini con zucca e funghi, ricetta facile Successivo Melanzane in pastella, con la camicia dorata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.