LAMPASCIONI PUGLIESI, ricetta facile

I lampascioni pugliesi sono un cibo da veri intenditori, sono delle piccole cipolle selvatiche con un sapore caratteristico , gradevole e leggermente amarognolo.

Pensa che per essere raccolti della giusta grandezza devono passare 4 o 5 anni ecco perchè costicchiano , ma ne vale proprio la pena assaggiarli.

Questa ricetta richiede pochissimi ingredienti ma sentirai che bontà nella sua semplicità.

lampascioni

LAMPASCIONI PUGLIESI

Ingredienti:

Lampascioni

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

     Procedimento:

  • Utilizzando dei guanti (altrimenti ti ritrovi le mani nere) pulisci i lampascioni eliminando le piccole radici e la pellicola esterna.

  • Pratica sulla base di ognuno una croce con il coltello.

  • Tienili a bagno per qualche ora cambiando spesso l’acqua per eliminare il più possibile l’amaro in eccesso.

  • Trascorso il tempo di ammollo falli cuocere in abbondante acqua senza salarli.

lampascioni

  • Falli cuocere fino a che saggiandoli con una forchetta risulteranno teneri ma al dente.

  • Scolali bene sciacquali con acqua fresca.

  • Trasferiscili su un piatto schiacciandoli leggermente con il dorso di una forchetta  e condiscili con olio, sale e pepe.

 lampascioni

 

Precedente TORTA DI PERE CON MOUSSE AL CIOCCOLATO, ricetta facile Successivo Zeppole di San Giuseppe, ricetta delle feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.