Fusilli gratinati alle verdure, ricetta al forno

Per invogliare mia figlia a mangiare più verdure ho pensato di prepararle i fusilli gratinati alle verdure.

E’ un primo veloce e semplice da preparare, basta condirlo con una scatola di verdure cotte al vapore , un pò di panna fresca ( va bene anche quella di soia ) per amalgamare e oplà in forno per 10 minuti a gratinare.

Scegli le verdure cotte a vapore che ti piacciono di più. Io ho unito anche dei fagioli cannellini scolati del loro liquido di conservazione e delle carotine novelle tagliate a rondelle.

La panna a lunga conservazione mi sembra più pesante e copre di più il sapore degli ingredienti.

FUSILLI GRATINATI ALLE VERDURE

fusilli gratinati alle verdureINGREDIENTI:

  • 350 gr di fusilli
  • 350 gr di verdure miste in scatola (carote, piselli, fagioli, mais, olive..)
  • 200 ml di panna fresca (va bene anche quella di soia)
  • 40 gr di pangrattato
  • 1/2 cipolla rossa
  • 2 cucchiai di olio evo
  • pepe verde in grani q.b. (facoltativo)
  • sale q.b.
  • pan grattato q.b.

 

PROCEDIMENTO:

Trita finemente la cipolla e falla cuocere a fuoco lento in una padella antiaderente con l’olio, senza farla colorire, mescolando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto.

Scola le verdurine in scatola dal loro liquido di conservazione, aggiungili alla cipolla e falle soffriggere per 5 minuti aggiustando di sale e pepe.

A parte fai ridurre la panna per 5 minuti, mescolando a fuoco vivace e salando leggermente.

Cuoci i fusilli fino a farli diventare al dente, scolali e passali sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura. Dopo averi ri-scolati, condiscili con la panna e la verdura per poi trasferirli in una pirofila.

Sull’ultimo strato spolverizza del pangrattato, aggiungi qualche grano di pepe verde e fai gratinare per 10 minuti a 200°.

Il consiglio è quello di servirli caldi per un gusto maggiore 😉

fusilli gratinati

Precedente Plumcake alle prugne e marsala Successivo Pan de jamon, ricetta venezuelana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.