Funghi al cartoccio, ricetta facile

I funghi al cartoccio sono un’idea per un piatto sfizioso e gustoso che una volta aperto sprigiona tutto il loro sapore inconfondibile.

Scegli dei funghi porcini belli , compatti e possibilmente della stessa grandezza in modo da avere una cottura uniforme.

Il cartoccio è ideale per conservare tutto il sapore dei funghi. Servili appena tolti dal forno e lascia che ogni commensale apra il suo cartoccio in modo da sentire subito il profumo di questo piatto.

Pulire i funghi: per staccare le teste dai gambi, non serve usare il coltello: basta prendere in mano gambo e testa e ruotarli su se stessi in direzione opposta. Per togliere bene la terra usa un canovaccio inumidito.

Gli ingredienti per questa ricetta sono per 6 persone.

Si preparano in 30 minuti, compresi i 25 minuti di forno.

Questa ricetta è tratta da “La cucina di Grand Hotel”

FUNGHI AL CARTOCCIO

funghi al cartoccio

INGREDIENTI:

600 gr di funghi porcini

1 spicchio d’aglio

6 foglie di basilico

50 gr di pangrattato

2 pomodori maturi

50 gr di pecorino grattuggiato

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale

pepe

PREPARAZIONE dei funghi al cartoccio:

Monda i funghi : separa i gambi dalle teste ed elimina molto bene i residui di terra.

Trita finemente l’aglio e le foglie di basilico, poi aggiungi il pangrattato, il sale e il pepe.

Al trito mescola il pecorino grattuggiato e un cucchiaio d’olio, poi unisci i pomodori e i gambi dei funghi tagliati a dadini e mescola ancora delicatamente.

Riempi ogni cappella con il composto di funghi e adagiali in una pirofila. Una volta finito ricopri il tutto con della carta forno o alluminio sigillando per non far uscire il vapore.

funghi al cartoccio

Oppure:

Prepara dei rettangoli di carta forno e adagia in ognuno una testa di porcino unta d’olio; cospargi sopra un poco del composto preparato e chiudi a fagottino con spago da cucina.

Passa la teglia in forno caldo a 200° e cuoci per 25 minuti.

Servi i cartocci ancora ben caldi, ma aperti.

funghi cartoccio

Precedente Torta salata di patate e ricotta, ricetta facile Successivo Mafalde, ricetta pane Siciliano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.