Focaccia con patata cruda, ricetta Bimby

Faccio molto spesso la focaccia con la mia ricetta super collaudata ma questa ricetta della focaccia con patata cruda che ho trovato sul sito ricette light e golose è altrettanto buona e croccante.

Mi è piaciuta anche perchè non devo perdere tempo a lessare la patata.

Sono un pò diverse una dall’altra ma ti assicuro ottime entrambe non puoi sbagliare e ti suggerisco di provarle entrambe per vedere la differenza.

Per preparare la focaccia con patata cruda (sul sito la trovi come focaccia di Nino) mi sono fatta aiutare dal mio amico Bimby. Anche manualmente viene bene lo stesso o con una planetaria.

focaccia con patata cruda

FOCACCIA CON PATATA CRUDA

Ingredienti:

600 gr di farina

1 patata cruda

450 gr di acqua a temperatura ambiente

1  cubetto di lievito di birra

1 cucchiaio di sale

1 cucchiaino di zucchero

pomodorini

olive snocciolate

origano

olio d’oliva

Preparazione:

Nel boccale metti la patata tagliata a pezzi con il lievito sbriciolato e aziona per 10 sec a vel 10 (turbo)

Unisci la farina, lo zucchero, il sale e l’acqua 3 min a vel spiga e 3 min a vel 6.

Fai lievitare l’impasto nel boccale finchè non trabocca dal boccale , occorreranno circa 30 minuti.

DSCN0072

Dividi il composto che risulterà molto morbido in due teglie oleate abbondantemente (o usando lo staccante per teglia).

Stendi con le mani unte di olio.

Condisci con pomodorini spezzettati, origano, sale e tutto quello che la fantasia ti suggerisce (philadelphia, funghetti…).

DSCN0076

Irrora la superficie con l’olio d’oliva.

Inforna a 200° per 20 minuti in forno ventilato preriscaldato.

focaccia

Ti invito a seguirmi sulla mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette, curiosità, bellezza e … tanto altro  :D

Clicca sulla foto, ti aspetto: In cucina con Marta Maria

focaccia con patata

 

Precedente Salame ai tre cioccolati, senza uova e burro Successivo Crostata di frutta secca, ricetta siciliana

8 commenti su “Focaccia con patata cruda, ricetta Bimby

  1. tiziana il said:

    Ciao ho provato a fare la tua focaccia: l’impasto mi è venuto bene ma al momento della cottura-nonostante tutto l’olio messo- si attacca inevitabilmente alla teglia. Come mai?

    • incucinaconMM il said:

      È comunque una teglia antiaderente ? Mi sembra strano che si sia attaccata, mi raccomando ad oliare bene e con le mani anch’esse oleate stendi la focaccia nella teglia aiutandoti con i polpastrelli. Forno ben caldo prima di infornare

    • incucinaconMartaMaria il said:

      La farina manitoba è adattissima per impasti con una lunga lievitazione con il lievito di birra o il lievito madre; è una farina forte riesce ad assorbire più acqua e gli impasti ottengono una alta idratazione. La manitoba è da evitare se si usa il lievito chimico istantaneo o per dolci. Ti consiglio perciò di diminiure il lievito e lasciare a riposo l’impasto per più ore in modo da ottenere un’ottima focaccia morbida e molto più digeribile. Puoi miscelare metà farina 00 con metà farina manitoba e dare così più forza all’impasto.

    • incucinaconMartaMaria il said:

      Non è necessario nella preparazione dell’impasto. Lo si usa dopo per aiutare a stenderlo nella teglia e per condimento finale.

    • incucinaconMartaMaria il said:

      Non è necessario l’olio nell’impasto. Lo si usa per aiutare a stenderlo nella teglia e come condimento finale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.