Farfalle con zafferano e pancetta

Le farfalle con zafferano e pancetta è una ricetta furba per quando si ha mancanza di tempo per stare ai fornelli e si vuol fare lo stesso bella figura, magari per ospiti improvvisi.

E’ un piatto che richiede pochissimi ingredienti e che di solito abbiamo in cucina e che cambiando solo un ingrediente possiamo trasformarla in una ricetta vegana eliminando la pancetta.

Si può sostituire la pancetta o il guanciale con il tofu o il seitan affumicato o con zucchine tagliate a julienne.

Il tofu è un formaggio molto versatile che si può utilizzare sia per pietanze dolci che per quelle salate.

Questa ricetta mi è stata suggerita dalla mia dolcissima amica Loretta Parisi che ringrazio , l’hanno apprezzata tutti in famiglia 😀

Farfalle con zafferano e pancetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di pasta tipo farfalle o anche penne o spaghetti
  • 100 gr di pancetta affumicata o guanciale o tofu o seitan affumicato o zucchine
  • 1 cipolla piccola
  • 1 bustina di zafferano
  • sale
  • prezzemolo (per decorare)
  • pecorino o grana grattuggiato
  • peperoncino

Preparazione delle farfalle con zafferano e pancetta:

Mettere a bollire una pentola con abbondante acqua, salare.

Nel frattempo in una pentola tipo wok , tritare la cipolla  e unire la pancetta. Rosolare.

Sciogliere 1 bustina di zafferano in due dita d’acqua e aggiungere nella pancetta. Far cuocere per qualche minuto. Salare e spolverare con peperoncino.

Cuocere la pasta , scolarla al dente (conservare un pò di acqua di cottura se si vuole il condimento più umido) e farla amalgamare nella pentola con il condimento cospargendo con abbondante formaggio.

Servire decorando con un pò di prezzemolo tritato fresco.

Precedente Gnocchi di patate con taleggio e carciofi Successivo Gnocchetti con radicchio gorgonzola e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.