Carpaccio di tacchino, ricetta fredda

Il carpaccio di tacchino è una buonissima e fresca ricetta da servire in estate come antipasto o un secondo leggero o da trasportare per le tue gite fuori porta o come pausa pranzo al lavoro.

E’ molto veloce, facile da realizzare ed economico  , ti serviranno pochissimi ingredienti oltre la fesa di tacchino come il sedano, la rucola, succo di limone e scaglie di parmigiano o grana.

La fesa di tacchino è un affettato molto magro e saporito ottenuto dalla lavorazione delle carni bianche, magre e tenere del petto di tacchino. Viene poi insaporita con sale e aromi naturali.

E’ il salume più magro infatti 100 grammi di affettato di tacchino arrosto (o fesa di tacchino) contengono circa 97 kcal, contro le 268 kcal del prosciutto crudo e le 132 kcal del prosciutto cotto magro.

 

carpaccio di tacchino

CARPACCIO DI TACCHINO

Ingredienti:
  • fette di fesa di tacchino
  • sedano fresco
  • rucola
  • scaglie di parmigiano o grana
  • succo di 1 limone
  • olio extravergine di oliva
  • pepe
Preparazione:
Sistema le fette di fesa di tacchino su di un piatto da portata.
Taglia il gambo tenero del sedano a tocchetti e mettilo sulla fesa.
Poi aggiungi le foglie di rucola e decora con scaglie di parmigiano .
Infine pepa e condisci con succo di limone e un giro di olio.

Precedente Frittata al forno con fiori di zucca Successivo Spaghetti con asparagi e pesto di pomodori

4 commenti su “Carpaccio di tacchino, ricetta fredda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.