Vellutata di zucca carote e patate

La vellutata di zucca carote e patate è un piatto cremoso e delicato realizzato con questi 3 ingredienti autunnali a cui potete aggiungere altre verdure ed erbe aromatiche per ottenere ogni volta una zuppa dal sapore diverso. Io questa volta ho aggiunto un finocchio ed una costa tenerissima di sedano e il sapore era davvero particolare, un vero comfort food ideale per riscaldarci nelle fredde sere invernali. Seguitemi in cucina e preparate con me la vellutata di zucca carote e patate.

Vellutata di zucca carote e patate
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Zucca (al netto degli scarti) 1 kg
  • Patate (medie) 4
  • Carote 4
  • Finocchio 1
  • Sedano (costa e foglie) 1
  • Olio extravergine d’oliva 40 ml
  • Passata di pomodoro 3 cucchiai
  • cipolla (piccola) 1
  • Acqua 1 l
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la vellutata di zucca carote e patate cominciate con il pulire la zucca eliminando la buccia e i semi interni. Tagliate la polpa a cubetti grossi e  fate la stessa operazione per le carote, le patate, il finocchio e il sedano. Mettete tutte le verdure tagliate in una capiente pentola.

  2. Coprite le verdure con l’acqua, aggiungete la passata di pomodoro, la cipolla affettata finemente, l’olio e il sale. Coprite con un coperchio e portate ad ebollizione lasciando cuocere per 40 minuti e comunque fino a quando le verdure risultano ben spappolate e parte del brodo asciugato.

  3. Frullate il tutto con un frullatore a immersione fino a quando non avrete ottenuto una crema liscia e omogenea. Servite la vellutata con un filo di olio a crudo se volete, e con dei croccanti crostini di pane.

  4. Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest

Note

Leggi la ricetta della VELLUTATA DI ZUCCA E PATATE cliccando QUI

Precedente Cantucci o biscotti di Prato Successivo Spaghetti integrali con funghi e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.