Torta salata con peperoni e funghi champignon

Oggi ho preparato una torta salata con peperoni e funghi champignon veramente deliziosa. Me la sono praticamente inventata utilizzando quello che avevo in frigo, forse esisterà anche una ricetta ufficiale, ma io non l’ho trovata ;). Ovviamente ho seguito la tecnica di base che contraddistingue la preparazione delle torte salate e cioè realizzare un ripieno di verdure arricchito con un battuto di uova, panna da cucina e formaggio e il risultato è sta questa bontà: la torta salata con peperoni e funghi champignon.torta salata con peproni e funghi champignon

Torta salata con peperoni e funghi champignon

Ingredienti:

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 2 peperoni medi
  • 300 g di funghi champignon
  • 1 cipolla
  • 200 ml di panna da cucina
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato (grana o parmigiano)
  • olio extra vergine di oliva q.b
  • sale q.b

Procedimento:

Prendete i peperoni, lavateli apriteli, eliminate i filamenti bianchi e tagliateli a listarelle sottili. Mondate i funghi e tagliateli a fettine sottile. Ponete un tegame sul fuoco, aggiungete l’olio e fateci soffriggere la cipolla affettata sottilmente. Aggiungete le verdure e fate insaporire per bene. Aggiungete un mestolo di acqua o di brodo vegetale e fate cuocere finché non si asciughi tutto il brodo. Regolate di sale e spegnete il fuoco. In una terrina battete le uova con la panna e il formaggio. Prendete il rotolo di pasta sfoglia e stendetelo su una teglia da forno rotonda da 26 cm di diametro. Versate all’interno il composto di verdure e poi il battuto di uova e panna. Livellate con un cucchiaio, rigirate leggermente i bordi verso l’interno e infornate in forno a 200° per circa 20 minuti fino a che la torta non risulta ben cotta e dorata. Lasciate intiepidire e servite la vostra torta salata con peperoni e funghi champignon.Torta salata con peperoni e funghi champignon

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.