Torta leggerissima alle arance

Adoro questa torta leggerissima alle arance perché non contiene burro né olio e nemmeno latte ma tanto tanto succo di arance che in questo periodo sono particolarmente buone. Una nuvola di sofficità, questa torta è ottima se consumata cosi al naturale, magari a colazione o merenda ma si presta anche ad esser farcita con crema diplomatica (qui la ricetta) oppure per un sapore ancora più deciso con una profumatissima crema all’arancia (qui la ricetta). Insomma non vi resta che provarla e poi scegliere la farcitura che più preferite.torta leggerissima alle arance

Torta leggerissima alle arance

Ingredienti: 

  • 300 g di farina
  • 240 g di zucchero
  • 3 uova medie
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 270 ml di succo d’arancia (circa 4 arance)
  • la scorza grattugiata di 2 arance

Procedimento:

In una terrina montate le uova con lo zucchero e la scorza delle arance per 15 minuti finché non risulteranno gonfie e spumose. Aggiungete lentamente il succo delle arance ed infine la farina e il lievito setacciati insieme. Versate il composto in uno stampo da 24 cm di diametro imburrato ed infarinato ed infornate, in forno già caldo, a 180° per 35 minuti. Fate la prova stecchino per controllare che il dolce sia cotto, sfornate e fate raffreddare la torta leggerissima alle arance su una gratella. Quando sarà fredda spolverizzatela di zucchero a velo o farcitela secondo il vostro gusto. 

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

18 Risposte a “Torta leggerissima alle arance”

  1. L’ho fatta ed il sapore era buonissimo.
    Era squisitaaa.
    L’unica cosa è che sembrava un po’ gommosa. Cosa può essere stato?

  2. La ricetta è equilibrata ma per evitare l’effetto “gommoso” occorre prima lavorare solo i tuorli con lo zucchero e gli albumi da parte, poi aggiungere tutto il resto come quando si fa il pan di spagna, stando attenti a non rompere le bolliccine della lavorazione. Il lievito va aggiunto alla fine.

    1. Ciao……. scusa ma nella descrizione della ricetta non dice di montare gli albumi a parte……… michela

      1. Appunto Michela, le uova vanno montate insieme e per il tempo indicato affinchè si possa ottenere una massa spumosa e soffice

    2. Quando si fa una torta tipo ciambella non si separano mai le uova e il lievito va aggiunto setacciato insieme alla farina

  3. Salve a tutti, ho appena sfornato la torta, il profumo è delizioso ma nel momento che l’ho infornata, ero molto perplesso in quanto ho trovato l’impasto troppo liquido, ed
    infatti dopo 40′ ho controllato ed era molle, pallido e l’ho rimesso in forno per altri 20′.
    Prova stecchino risulta accettabile, ma o si allungano i tempi di cottura, o va rivista la
    quantità del succo di arancia.
    Ciao Luciano San Remo.

    1. Luciano ho fatto e rifatto questa torta non so quante volte e devo dirti che è sempre venuta buona. Forse tu hai usato una farina con un più alto tasso di umidità e quindi occorre meno parte liquida per ottenere lo stesso risultato. Puoi regolarti in base alla consistenza dell’impasto e dosare cosi il succo di arancia

  4. Pure a me viene troppo gommosa 🙁 nonostante io abbia montato a parte gli albumi non è venuta soffice come speravo!!! L’ho rifatta modificando la ricetta ed è venuta buonissima…. secondo me l’assenza completa di olio o burro, non aiuta molto al fine del gusto…..

    1. Mettici pure il burro o l’olio ma poi la torta non sarebbe più leggerissima cosi come dice il nome, posso assicurarti che la mia viene soffice e per il sapore non si discute…. uno spiccato sapore di arance che la rende unica!

  5. Ho letto i vari commenti e devo dire che avendo fatto questa torta, riducendo lo zucchero, non la definirei per nulla gommosa. Certo non è della stessa consistenza di una torta fatta con il burro e con l’olio, ma questo è ovvio. Non si può avere una torta light che sia uguale al 100% ad una non light 😀 Qui a casa mia, dove ci sono due criticoni, ha riscosso successo: stamattina li ho trovati tutti e due con un pezzo in mano che masticavano 😀 Grazie mille Mariangela 😉

    1. Grazie a te Giovanna, anche io sono rimasta sorpresa leggendo che ad alcuni era venuta gommosa! Io l’ho fatta varie e volte e il risultato è stato sempre una torta soffice. Ora voglio provare a farla seguendo le tue dosi e a cuocerla nel fornetto. Ti faro sapere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.