Torta di pesche allo yogurt

Ho realizzato la torta di pesche allo yogurt per puro caso. Mi spiego meglio…. Volevo fare la mia collaudata torta pesche e ricotta ma mi ero dimenticata di comprare l’ingrediente principale, ovvero la ricotta, e avendo un barattolo di yogurt in casa ho deciso di sostituire la ricotta con lo yogurt. Il risultato è stato strepitoso: una torta soffice ancora al terzo giorno!! Alla ricetta originale ho apportato un’ulteriore modifica e cioè ho dimezzato la quantità di zucchero per avere cosi un dolce più leggero in modo da non avere tanti sensi di colpa quando lo si mangia. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento per realizzare la torta di pesche allo yogurt.torta di pesche allo yogurt

Torta di pesche allo yogurt

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 250 g di farina 00
  • 150 ml di yogurt (bianco o alle pesche o anche magro)
  • 100 g di zucchero
  • 6  pesche noci
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo per spolverizzare
  • 1 noce di burro per ungere la teglia
  • succo di un limone

Procedimento:

Per cominciare lavate accuratamente le pesche, sbucciatene tre, tagliatele a cubetti e mettetele in una ciotola con acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. Le altre tre pesche tagliatele a fettine sottili senza sbucciarle (mi piace il gioco di colori che si forma sulla torta) e mettetele anch’esse in acqua e limone. In una ciotola lavorate le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa. Aggiungete lo yogurt e la farina setacciata continuando a lavorate il composto con le fruste e quando tutto lo yogurt e la farina saranno ben amalgamati aggiungete un pizzico di sale, la vanillina e il lievito e lavorate ancora per pochi minuti. Scolate bene i cubetti di pesche ed aggiungeteli all’impasto mescolando con una spatola. Versate la torta in uno stampo imburrato e infarinato, meglio se a cerniera da 24 cm di diametro, livellatela bene e decoratela con le fettine di pesca disposte tutte intorno come fossero petali di fiore. Infornate la torta di pesche allo yogurt  in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa. I tempi possono variare in base al forno, quindi fate sempre la prova stecchino: se infilato nella torta ne esce asciutto significa che la torta e cotta. Lasciate intiepidire la torta di pesche allo yogurt e spolverizzatela con lo zucchero a velo. torta di pesche allo yogurt

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

 

Precedente Risotto cremoso alle zucchine Successivo Gelato furbissimo alla stracciatella

3 commenti su “Torta di pesche allo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.