Crea sito

Torta di mele allo yogurt

Oggi ho preparato questa torta di mele allo yogurt seguendo la ricetta della mia carissima amica Magda. La torta di mele è uno dei dolci più semplici e buoni  e ci sono davvero tantissime versioni una di queste prevede appunto l’utilizzo di un vasetto di yogurt bianco naturale che conferisce alla torta una sofficità impareggiabile. Semplicissima e veloce da realizzare, la torta di mele allo yogurt è ideale per una prima colazione ma anche per la merenda pomeridiana.torta di mele allo yogurt

Torta di mele allo yogurt

Ingredienti:

  • 100 g burro + qualche fiocchetto 
  • 1 vasetto di yougurt naturale
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 4 uova
  • 6/7 mele dipende dalla grandezza non trappo mature
  • 200 g di farina lievitante
  • 60 g di Malzena
  • 200 g di zucchero
  • succo di un limone
  • 2 cucchiai di zucchero di canna o semolato

Procedimento:

Sbucciate le mele, tagliatele a pezzettini,  tranne due che invece taglierete a spicchi per guarnire la torta, e mettetele in una ciotola col succo di limone per evitare che si anneriscano.  
Fate sciogliere il burro ed unite lo zucchero lavorando bene con una frusta elettrica. Quando il composto è ben amalgamato aggiungete le uova, una alla volta, poi lo yogurt e infine le farine setacciate insieme al cucchiaino di lievito. Aggiungete ora i pezzettini di mele e amalgamateli al composto.
Imburrate ed infarinate una teglia da 24 cm di diametro, meglio se a cerniera, e versatevi il composto. Guarnite con le mele a fettine,mettete qualche fiocchetto di burro qua e la e spolverizzate con due cucchiai di zucchero di canna o semolato.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti e controllatene la cottura facendo la prova stecchino.
Lasciate raffreddare prima di mettere la torta su un piatto da portata.torta di mele allo yogurt

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.