Rotolo di pasta sfoglia con ricotta arancia e cioccolato

Il rotolo di pasta sfoglia con ricotta arancia e cioccolato è un dolce molto semplice da realizzare ma altrettanto buono visto il ricco ripieno a base di ricotta profumata all’arancia resa ancor più golosa dalle gocce di cioccolato che lo farcisce. Di solito realizzo questo dolce con la pasta frolla ma avendo necessità di realizzare velocemente il dolce ho optato per un rotolo di pasta sfoglia già pronto ed il risultato è stato un dolce buonissimo e fresco. Seguitemi in cucina e prepariamo insieme il rotolo di pasta sfoglia con ricotta arancia e cioccolato.Rotolo di pasta sfoglia con ricotta arancia e cioccolato

Rotolo di pasta sfoglia con ricotta arancia e cioccolato

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 300 g di ricotta vaccina molto asciutta
  • 1 arancia (possibilmente non trattata)
  • 40 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai colmi di gocce di cioccolato fondente
  • un pizzico di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • zucchero a velo per spolverizzare q.b.

Procedimento:

Prendete l’arancia, lavatela accuratamente e con l’aiuto di una grattugia zester (o di altra grattugia), grattugiatene la buccia dopo di che spremetene il succo di mezza e teneteli da parte. Mettete la ricotta ben asciutta del suo siero in una ciotola; aggiungete lo zucchero a velo, la scorza grattugiata dell’arancia e il suo succo e lavoratela con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e amalgamata. Prendete la pasta sfoglia, srotolatela sulla carta forno e con il matterello assottigliatela ancora un po. Spolverizzate la superficie della sfoglia con lo zucchero semolato e poi stendete la crema di ricotta lasciando libero il bordo intorno. Distribuite sulla crema di ricotta le gocce di cioccolato e arrotolate su se stessa la pasta sfoglia dal lato corto. Sistemate il rotolo in uno stampo da plumcake, lasciando anche la carta forno e infornate in forno caldo a 180° per 30 minuti finché il rotolo non appare bello gonfio e dorato, regolandovi anche in base alle caratteristiche del vostro forno. Una volta cotto estraetelo dal forno e lasciatelo raffreddare all’interno dello stampo. Prima di servirlo ponetelo su un vassoio e spolverizzatelo con abbondante zucchero a velo. 

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

fonte qui

Precedente Pollo alla cacciatora Successivo Torcetti di sfoglia alla Nutella

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.