Pesto di cime di rapa e noci

Il pesto di cime di rapa e noci è una saporita salsa ottenuta frullando insieme cime di rapa lessate con olio, noci e formaggio, ideale per condire la pasta o per essere spalmato sulle bruschette. Io ne faccio scorta in modo da averlo pronto quando ne ho bisogno o congelandolo oppure pastorizzando i vasetti. Seguitemi in cucina e prepariamo insieme il pesto di cime di rapa e noci.

Pesto di cime di rapa e noci
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Cime di rapa (già mondate) 500 g
  • Noci 15
  • Formaggio (grana, parmigiano o pecorino) 60 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 3-4 cucchiai

Preparazione

  1. Pulite le cime di rapa eliminando le foglie e le coste più dure tenendo da parte le foglie e le coste più tenere. Staccare le cimette dal torsolo. Lavate la verdura con cura.
    Mettete l’acqua a bollire e appena bolle tuffateci le rape, coprite e fate cuocere per una decina di minuti. Scolate le cime di rapa e tuffatele in acqua fredda in modo che rimangano di un bel colore verde. Non buttate l’acqua di cottura nella quale cuocerete eventualmente la pasta.

  2. Mettetele nel bicchiere del mixer aggiungete i gherigli di noci, il formaggio a pezzettini, l’olio, il sale  ed eventualmente qualche cucchiaiata di acqua di cottura della verdura e azionate il frullatore ad intermittenza fino ad ottenere la consistenza che più vi piace.

  3. Usate il pesto ottenuto subito o tenetelo in frigo in un vasetto chiuso con un filo di olio in superficie. Per conservarlo più a lungo congelatelo o pastorizzatelo.

  4. Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su  facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest

Note

Ti piacciono le cime di rapa? Leggi la ricette delle ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA cliccando QUI oppure torna alla HOME per leggere tutte le ricette del mio blog

Senza categoria
Precedente Spaghetti integrali con funghi e pomodorini Successivo Ciambella sofficissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.