Patate arracanate o gratinate

Patate arracanate o gratinate: uno tra i contorni piu’ diffusi in Puglia. Il termine arracanato o arraganato, letteralemnte origanato indica una qualsiasi pietanza condita con olio, sale, aglio, prezzemolo, pangrattato e origano cotte con brace sopra e sotto il tegame, quando si cuoceva con le stufe a legna. Col tempoha assunto il significato di gratinato e l’origano non è necessariamente presente. Le patate arracanate o gratinate sono realizzate con strati di patate sottili condite con aglio, prezzemolo, formaggio, pangrattato e olio che vengono cotte in forno finchè sulla superficie non si forma un’invitante crosticina dorata.Patate arracanate o gratinate

Patate arracanate o gratinate

Ingredienti: 

  • 600 g di patate
  • 2 spicchi di aglio tritato finemente
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 40 g di formaggio grattugiato 
  • 40 g di pangrattato 
  • origano q.b.
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento:

Sbucciate le patate, tagliatele a fettine sottile e mettetele in una ciotola piena di acqua. Mescolate insieme il pangrattato e il formaggio grattugiato, aggiungete l’origano, il prezzemolo tritato, l’aglio tritato finemente, il pepe e tenete da parte. Prendete una pirofila, ungetela con un filo d’olio e fate uno strato con le patate, salate leggermente e conditele con una manciata del composto a base di pangrattato e formaggio. Continuate con un altro strato di patate e condimento fino ad esaurimento degli ingredienti e completate l’ultimo strato con la panatura e con un filo di olio extra vergine di oliva. Da un angolo della pirofila  aggiungete a filo un po’ di acqua che deve arrivare a lambire l’ultimo strato di patate e infornate a 200° fino a quando sulle patate si forma una bella gratinatura e comunque fino a quando tutta l’acqua che avete aggiunto non sia evaporata. Sfornate e lasciate intiepidire un po prima di servire, ma anche servite fredde, queste patate arracanate o gratinate sono squisite.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su  facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.