Crea sito

Pasta alla gricia

La pasta alla gricia, piatto tipico della cucina laziale è considerata l’antenata della amatriciana con cui ha in comune l’uso del guanciale e del formaggio pecorino mentre la differenzia la mancanza del pomodoro proprio poiché la sua origine sarebbe addirittura antecedente all’importazione del pomodoro in Europa. L’invenzione della pasta alla gricia è attribuita ai pastori laziali che con i pochi ingredienti a loro disposizione al ritorno dai pascoli preparavano un piatto semplice ma gustoso e sostanzioso. Vi ho incuriosito abbastanza? Allora seguitemi in cucina e preparate con me la pasta alla gricia.

Pasta alla gricia
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Pasta (corta o lunga) 400 g
  • Guanciale (o in alternativa pancetta) 200 g
  • Pecorino romano (grattugiato) 60 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Prendete il guanciale e tagliatelo a listarelle di mezzo centimetro e fatelo rosolare in una padella già calda senza aggiungerci altri grassi e lasciatelo rosolare a fuoco medio finché non diventa dorato e croccante. Nel frattempo grattugiate il pecorino romano e mettete sul fuoco una pentola d’acqua e quando giunge a bollore versate la pasta lasciandola cuocere per il tempo indicato. Quando mancano due tre minuti dalla fine della cottura mettete un mestolo di acqua di cottura della pasta all’interno della padella col guanciale in modo da rallentarne la cottura.

  2. Giunta a cottura, scolate la pasta e versatela direttamente nella padella col guanciale e cnservate un po di acqua di cottura della pasta stessa. Saltate a fuoco vivace per qualche minuto. Togliete la padella dal fuoco ed aggiungete parte del pecorino e poca acqua di cottura della pasta. Rimettete la padella sul fuoco e fate saltare ancora. Aggiungete ancora il formaggio e poca acqua ancora e mescolate. A questo punto di sarà formata la classica cremina e la pasta è pronta per esser servita. Impiattate la pasta alla gricia spolverizzando con altro pecorino e con una generosa spolverata di pepe (se gradito).

  3. Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Note

Leggi la ricetta degli SPAGHETTI ALLA CARBONARA cliccando QUI oppure torna alla HOME per leggere altre ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.