Passato di verdure

Il passato di verdure è una ricetta ideale per scaldarsi nelle fredde sere d’inverno, un vero confort food, genuino e salutare, un mix di verdure che anche i bambini mangeranno volentieri. Potrete scegliere di volta in volta le verdure da utilizzare secondo quello che offre la stagione e anche secondo i vostri gusti, abbondando con un ingrediente che preferite oppure eliminandolo se non vi piace. Potrete servire il vostro passato di verdure semplicemente cosi oppure accompagnandolo con dei crostini. Preparare il passato di verdure è molto semplice, il lavoro più lungo sta nel preparare le verdure che andranno mondate, lavate e tagliate in pezzi, un po come si fa col minestrone e se proprio non avete tempo potete utilizzare le verdure surgelate, (ovviamente è sempre meglio utilizzare le verdure fresche). Seguitemi in cucina e prepariamo insieme il passato di verdure. passato di verdure

Passato di verdure

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote 
  • 2 zucchine
  • 3 patate 
  • 150 g di cavolfiore 
  • una costa di sedano
  • 100 g di pomodorini
  • 80 g di piselli
  • 100 g di verza
  • 100 g di bietole o spinaci
  • sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro

Procedimento:

Mondate le verdure e lavatele accuratamente dopo di ché tagliatele a pezzi non troppo piccoli. Mettete tutte le verdure nella pentola, aggiungete tanta acqua fino a ricoprire tutte le verdure e portate a bollore. Aggiungete a questo punto la passata di pomodoro, regolate di sale, abbassate il fuoco e fate cuocere per circa un’ora. Quando le verdure saranno cotte controllare la dose di brodo e, se dovesse essere troppo toglietene un po con l’aiuto di un mestolo e tenetelo da parte nel caso dovesse servire per allungare il passato oppure potreste utilizzarlo per cuocervi della pastina che poi potreste aggiungere al passato per avere un piatto ancora più ricco. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione o con il classico passa verdure, frullate il tutto fino ad ottenere una purea omogenea e servite il vostro passato di verdure ben caldo, aggiungendoci un filo di olio e accompagnandolo con dei crostini o come più preferite. 

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Precedente Staccante per teglie Successivo Salsa tonnata leggera - ricetta senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.