Parmigiana bianca di zucchine in padella

La parmigiana bianca di zucchine in padella è un secondo molto saporito e veloce da realizzare ed inoltre la cottura in padella ci evita l’accensione del forno quando fa troppo caldo. Questa preparazione non prevede l’uso della besciamella e le zucchine vengono disposte in padella crude, tagliate sottilmente e condite con prosciutto, emmental e mozzarella che regalano alla preparazione un gusto davvero eccezionale. E’ ottima gustata sia calda che tiepida!Parmigiana bianca di zucchine in padella

Parmigiana bianca di zucchine in padella

Ingredienti:

  • 1 zucchina (300 g circa)
  • 40 g di farina 00
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 250 g di mozzarella
  • 150 g di emmental a fette sottili
  • 40 g di formaggio grattugiato (grana, parmigiano o altro di vostro gusto)
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

Lavate la zucchina, spuntatela e affettatela sottilmente. Prendete una padella antiaderente (la mia è da 22 cm di diametro) e aggiungete un filo di olio e un pochino di acqua. Passate ora le fette di zucchine nella farina e sistematele man mano nella padella. Ricoprite le zucchine con il prosciutto cotto, con le fette di emmental e con la mozzarella tagliata a cubetti. Spolverate con una manciata di formaggio grattugiato e ricominciate a disporre le fette di zucchine come prima fino a conclusione degli ingredienti. Ovviamente l’ultimo strato deve esser fatto dai formaggi. Spolverizzate con altro formaggio grattugiato, aggiungete ancora un filo d’olio, coprite la padella con coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 20/25 minuti. Trascorso il tempo, togliete il coperchio e continuare la cottura sino a far evaporare il liquido di cottura in eccesso. Spegnete il fuoco e fate riposare per qualche minuto la parmigiana prima di servire. Gustate la parmigiana bianca zucchine in padella calda o tiepida.Parmigiana bianca di zucchine in padella

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest

Precedente Sandwich di pavesini con ricotta e cioccolato Successivo Petto di pollo ai peperoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.