Nuvole di carnevale

Le nuvole di carnevale sono dei dolcetti che mia madre era solita prepararmi quando ero piccola nel periodo di carnevale. Ricordo che non c’era festa mascherata a scuola in cui io non portassi le Nuvole di Carnevale e tutti i miei amichetti mangiavano molto volentieri. Sono dei dolcetti preparati con solo due ingredienti, uova e farina, che vengono poi fritti e cosparsi con tanto zucchero a velo. Il nome è dovuto alla forma particolare che viene data alle frittelle durante la frittura che le fa assomigliare a tante nuvolette bianche. Seguitemi in cucina e preparate con me le Nuvole di Carnevale!Nuvole di Carnevale

Nuvole di Carnevale

Ingredienti (per circa 20-25 nuvole):

  • 100 g di farina 00
  • 1 uovo
  • zucchero a velo
  • olio per friggere

Procedimento:

Sulla spianatoia disponete la farina a fontana e fate il buco. Mettete l’uovo al centro e mescolando con la forchetta, girate inglobando piano piano la farina dai lati. Impastate il tutto fino ad ottenere un panetto morbido e elastico, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per una mezzora. Trascorso il tempo tirate l’impasto in una sfoglia sottile aiutandovi con la macchinetta oppure con un matterello come ho fatto io. Con una rotella taglia-pasta ricavate tante strisce larghe 4-5 cm e lunghe 20 cm. Mettete a scaldare l’olio in una padella piccola ma profonda perché le nuvole vanno fritte una alla volta. Prendete una striscia di pasta e con l’aiuto di una forchetta avvolgetela su se stessa e man mano che avvolgete calatela nell’olio bollente. Continuate a roteare la forchetta nell’olio finché la nuvola non rimane chiusa e con delicatezza estraete la forchetta dal centro. Appena la nuvola apparirà dorata estraetela dall’olio e mettetela su carta assorbente in modo che perda l’unto in eccesso. Continuate cosi fino a che avrete fritto tutte le nuvole di carnevale. Sistemate le nuvole in un piatto da portata, spolverizzatele da entrambi i lati con abbondante zucchero a velo e servitele.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Precedente Pan di spagna con crema pasticcera al limone Successivo Ciambelle fritte dolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.