Minestrone di pasta e verdure

Oggi vi propongo la ricetta del minestrone di pasta e verdure, un primo piatto salutare e nutriente, ricco di vitamine e fibre. La sua preparazione è un po lunga per via della preparazione e del taglio delle verdure ma dal fruttivendolo lo si può trovare già preparato in buste da mezzo chilo (almeno dal mio fruttivendolo, che lo prepara in giorni fissi della settimana). Tuttavia se voi non lo trovaste già pronto potete prepararlo voi stesse con le verdure e nelle quantità che preferite, io per esempio non lo preparo mai con la zucca perché è un ortaggio che a casa mia non amano particolarmente. Inoltre questo minestrone di pasta e verdure è anche leggero e potete consumarlo tranquillamente anche se siete a dieta perché tutti gli ingredienti vengono portati a cottura tutti insieme e senza nessun soffritto. Questa è la ricetta di casa mia e se mi seguite in cucina vi racconto come preparo il mio minestrone di pasta e verdure.Minestrone di pasta e verdure

Minestrone di pasta e verdure

Ingredienti:

  • 2 carote 
  • 2 zucchine
  • 3 patate 
  • 150 g di cavolfiore 
  • una costa di sedano
  • 100 g di pomodorini
  • 80 g di piselli
  • 100 g di verza
  • 100 g di bietole o spinaci
  • sale
  • pepe
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 200 g di pasta corta
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato (grana, parmigiano, pecorino o altro di vostro gradimento)

Procedimento:

Mondate le verdure e lavatele accuratamente dopo di ché tagliatele a pezzi non troppo piccoli. Mettete tutte le verdure nella pentola, aggiungete tanta acqua fino a ricoprire tutte le verdure e portate a bollore. Aggiungete a questo punto l’olio, la passata di pomodoro regolate di sale, abbassate il fuoco e fate cuocere per circa un’ora. Quando le verdure saranno cotte calate la pasta nel minestrone e fate cuocere secondo i tempi di cottura del formato di pasta che avete scelto. Quando la pasta è al dente, spegnete il fuoco e servite ben caldo e fumante il vostro minestrone aggiungendo su ogni piatto un cucchiaio di formaggio grattugiato.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

 

Precedente Pasta frolla senza burro Successivo Staccante per teglie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.