Cavolfiore fritto | ricetta contorno

Il cavolfiore fritto è un contorno molto nutriente e saporito che potrete servire anche come antipasto. Il cavolfiore viene diviso in cimette che prima lesseremo e poi passeremo nella farina e nell’uovo battuto ed infine viene fritto. Una vera bontà e con questa preparazione farete mangiare il cavolfiore anche ai bambini.Cavolfiore fritto

Cavolfiore fritto

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore medio
  • 2-3 uova
  • 30 g di formaggio grattugiato (grana, parmigiano o pecorino)
  • farina q.b.
  • olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Mondate il cavolfiore dividendolo in cimette; lavatele bene in acqua fredda , quindi fatele bollire per 1o minuti in acqua bollente salata, devono risultare croccanti e non troppo cotte. Scolatele e fatele raffreddare. In una ciotola sbattete leggermente le uova con il sale, il pepe e il formaggio grattugiato; passate le cimette di cavolfiore prima nella farina e poi nelle uova e friggetele in abbondante olio, poche alla volta, voltandole a metà cottura e finchè non risultano ben dorate. Io ho usato l’olio extra vergine di oliva perchè lo preferisco e perchè lo produco personalmente ma se volete potete usare olio di semi di arachidi o di girasole. Scolatele con il mestolo forato e ponetele su carta assorbente da cucina in modo che perdano l’unto in eccesso. Mettete il cavolfiore fritto in un piatto da portata caldo e servite subito salandolo ulteriormente.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.