Bietole ripassate con olive e pinoli

Le bietole ripassate con olive e pinoli sono un contorno gustoso e croccante ideale per accompagnare carne o pesce o anche da servire come piatto unico, in un menù vegetariano, accompagnato con una fetta di ottimo pane casereccio. Per questa ricetta io ho usato le bietoline campestri o selvatiche che sono molto più saporite e meno allappanti delle bietole a costa coltivate ma se non riuscite a trovarle potete sostituirle tranquillamente con le bietole coltivate. Seguitemi in cucina e preparate con me le bietole ripassate con olive e pinoli.
La bietolina selvatica (beta vulgaris, famiglia delle Chenopodiacee) cresce nella  sulle murge, ai bordi dei sentieri e dei campi e sui pendii incolti ricchi di sostanze organiche. E’ una pianta resistente al freddo per cui vegeta durante l’inverno purchè non troppo rigido, si può quindi raccogliere tutto l’anno avendo cura di scegliere le foglie più tenere. Utilizzata da sempre nella tradizione contadina sia come alimento per farne minestre, nel “cutturidd” e nelle pizze ripiene, sia come erba officinale in quanto ricca di proprietà curative  antianemiche, emollienti, lassative antinfettive e rinfrescanti.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1,5 kg Bietole campestri (o bietole coltivate)
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 spicchi Aglio
  • 100 g Olive nere (denocciolate)
  • 30 g Pinoli
  • q.b. Succo di limone
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulite le bietole eliminando le foglie più esterne, eliminate le punte e l’estremità inferiore delle coste bianche e tagliatele in grossi pezzi. Lavatele accuratamente e lessatele per 10 minuti in abbondante acqua salata. Scolatele e passatele sotto l’acqua corrente fresca (per mantenere un bel colore brillante). Rimettetele nello scolapasta e strizzatele leggermente con le mani.

  2. In un largo tegame soffriggete nell’olio gli spicchi di aglio interi o se preferite potete tritarli finemente, aggiungete le bietole strizzate e fate saltare per 5 minuti quindi aggiungete le olive snocciolate e un po di succo di limone. Fate insaporire ancora per un minuto, eliminate l’aglio e spegnete il fuoco. Fate tostare leggermente i pinoli in un altro padellino ed aggiungeteli alle bietole prima di servirle.

  3. Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter , Pinterest Instagram.

Note

Leggi anche la ricetta della PARMIGIANA DI BIETOLE cliccando QUI oppure torna alla HOME per leggere altre ricette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.