Zeppole di San Giuseppe Fritte

Le zeppole di san giuseppe fritte sono un ottimo dolce per la festa del papà, oggi vi farò vedere come si prepararano, andremo dalla realizzazzione della crema fino alla decorazione finale!
Seguitemi su:
Facebook : https://www.facebook.com/InCucinaConMagoTotonno
YouTube : https://www.youtube.com/IncucinaconMagoTotonno
Instagram : https://www.instagram.com/in_cucina_con_magototonno/

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Le Zeppole di San Giuseppe Fritte

Ingredienti per la Pasta Choux

  • 250 gacqua
  • 250 gfarina 00
  • 125 gmargarina vegetale
  • 6uova
  • 1 pizzicosale

Ingredienti per la Crema

  • 500 glatte
  • 150 gzucchero
  • 70 gfarina 00
  • 3tuorli
  • 100 gpanna montata
  • 1 bustinavanillina

Ingredienti per Decoro

  • q.b.amarene con sciroppo
  • q.b.zucchero

Strumenti

  • Planetaria con gancio a foglia (oppure 1 ciotola)
  • Centrifuga
  • Sac a poche
  • Bocchetta a stella

Preparazione delle Zeppole Di San Giuseppe Fritte

Preparazione della Crema

  1. Iniziamo mettendo in un pentolino i tuorli lo zucchero, la farina, e la vanillina, e misceliamo il tutto, dopo di che aggiungiamo il latte precedentemente riscaldato e una volta che il tutto si è ammalgamato per bene andiamo a cuocere a fiamma bassa sempre girando con una frusta e lo facciamo cuocere fino a quando non diventa una crema.

    Quando la crema è pronta mettiamola in un piatto e lasciamola raffreddare.

    Una volta raffeddata aggiungiamo la panna montata e poi la poniamo in frigo per farla raffreddare per bene.

Preparazione pasta Choux

  1. Iniziamo prendendo una casseruola e a metterci l’acqua, la margarina, e il pizzico di sale.

    Fatto ciò facciamo cucinare il tutto a fiamma medio bassa fino a quando la margarina si scioglie, una volta sciolta facciamo arrivare il tutto in ebollizzione.

    Come arriva ad ebollizione versiamo la farina tutto d’un colpo e iniziamo a mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo senza grumi di farina, noteremo che il composto è pronto quando si stacca dalle pareti della casseruola.

    Quando l’impasto è pronto lo mettiamo nella planeraria con il gancio a faglia e lo facciamo girare a velocità lenta fino al completo raffreddamento. ( se non avete la planetaria potete metterla in una bacinella e di tanto in tanto mescolate fino al completo raffreddamento )

    Nel frattempo che si raffredda l’impasto con della carta forno ritagliamo dei quadrati di circa 8cm cosi poi ci andremo a formare le zeppole grandi, mentre per le zeppole piccole ritagliamo dei quadrati di circa 4 cm.

    Ora che l’impasto è raffreddato uniamo le uova, vi raccomando una alla volta e prima di versare l’altro uovo assicuratevi che l’impasto abbia assorbito per bene l’uovo precedente, se non lo fate alla fine potreste avere come risultato un impasto granuloso e non compatto.

    Adesso che l’impasto è pronto lo mettiamo in un sac apoche con una bocchetta a stella e andiamo a formare le zeppole sui quadrati di carta forno che precedentemente avevamo ritagliati.

    Quando andiamo a formare le zeppole grandi vi raccomando facciamo 2 giri cosi da ottenere delle zeppole belle alte e grandi, mentre quando andremo a formare le zeppole piccole basta un solo giro.

    Ora prendiamo una padella con abbondante olio per friggere, e una volta arrivato a temperatura andiamo a immergere le nostre zeppole.

    Versiamole capovole praticamente la carta forno deve essere sopra, dopo un pò vedremo che la carta forno si stacca la togliamo e lasciamo cucinare fino a doratura dopo di che giriamo e le lasciamo finire di cucinare.

    Una volta cotte le passiamo su carta assorbente e dopo di che le andiamo a passare in dello zucchero semolato.

Assemblaggio e Decorazione

  1. Una volta che abbiamo Pronte le zeppole e la crema non ci resta che fare l’assemblaggio.

    Quindi iniziamo col prendere le zeppole grandi, le tagliamo a metà, e le farciamo con abbondante crema e poi ci aggiungiamo delle amarene, fatto ciò chiudiamo e facciamo un altro ciuffo sopra la zeppola e poi ci poniamo in cima un amarena, mentre per le piccole le taglio le farcisco e metto l’amarena solo sul ciuffo sopra le zeppoline.

    Fatto ciò non ci resta altro che mangiarle!!! Buon Appetito!

Consigli

Per una buona riuscita del dolce vi consiglio di vedere il video su!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.