Antica Ricetta dei Taralli Pugliessi

Questa ricetta dei Taralli Pugliesi mi è stata data da un pugliese doc. Avevo provato varie ricette prima di questa , ma nessuna supera questa, sono ottimi!!!
Seguitemi su:
Facebook
https://www.facebook.com/InCucinaConMagoTotonno
YouTube
https://www.youtube.com/IncucinaconMagoTotonno
Instagram
https://www.instagram.com/in_cucina_con_magototonno/

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione4 Ore 30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Taralli Pugliesi

  • 550 gfarina 0
  • 200 gvino bianco
  • 130 golio extravergine d’oliva
  • 15 gsale
  • 10 gsemi di finocchio

Strumenti

  • Pentola
  • Schiumarola
  • Teglia
  • Panno di cotone
  • Carta forno
  • Forno

Preparazione dei Taralli Pugliesi

Impasto dei Taralli Pugliesi

  1. Iniziamo preparando l’impasto unendo in una bacinella : la farina, e il sale, e formiamo una fontanella. Fatto ciò versiamo: L’olio, il vino, i semi di finocchio, e impastiamo il tutto, fino a ottenere un impasto lischio e omogeneo.

    Ora copriamo con un panno di cotone l’impasto e lo facciamo riposare per un’ora.

Formazione dei Taralli

  1. Passata un’ora mettiamo in una pentola: dell’acqua, un filo d’olio di semi, un pò di sale, e li mettiamo a bollire.

    Nel frattempo che aspettiamo che l’acqua bolle, andiamo a formare i nostri taralli, iniziando a prendere un pò d’impasto e a formare delle striscioline, lunghe più o meno 12 cm, e larche 1cm, dopo di che uniamo l’estremità formando la forma di un anello ( forma tipica dei taralli).

Bollitura dei Taralli

  1. Quando l’acqua bolle, andiamo a immergere i taralli nell’acqua. Vi raccomando metteteli distanti l’uno dall’altro per evitare che si attacchino fra di loro.

    Adesso come vengono a galla, li scoliamo con una schiumarola, li pogiamo su un panno di cotone, e li lasciamo asciugare per circa 2 ore (più o meno il tempo di asciugarsi, e raffreddarsi)

Cottura dei Taralli

  1. Passate le 2 ore mettiamo i taralli su una teglia rivestita da carta da forno, e l’inforniamoli a forno statico, preriscaldato a 190° per 25minuti, dopo di che aumentiamo a 200° e facciamo cuocere per altri 10 minuti ( se invece infornate 2 teglie, passati i 25 minuti invertite le teglie, quella di su la ponete giù e viceversa e poi fate cuocere a 200° )

    Sfornati i taralli lasciateli raffreddare e poi sono pronti per essere mangiati, Buon Appetito!!!

Note

Questa ricetta dei Taralli Pugliesi mi è stata data da un pugliese doc. Avevo provato varie ricette prima di questa , ma nessuna supera questa, sono ottimi!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.