Pizza in teglia veloce: ti svelo alcuni trucchetti per ottenere una buona pizza

Pizza in teglia croccante
Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

Quando fai la pizza in teglia ti si attacca o diventa troppo dura dopo la cottura o peggio ancora l’impasto non lievita bene e resta cruda? non preoccuparti più, da oggi non dovrai più farti domande su quale farina usare o quanto deve essere idratato l’impasto, perché? perché ti svelo i miei trucchetti per ottenere una buona pizza.

Potrebbe interessarti anche : Pitta Calabrese

Pizza in teglia croccante
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Ore 30 Minuti
  • Porzioni5/6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pizza in teglia veloce

Ingredienti Impasto

1000 g farina 0 (o anche farina 00)
600 g acqua
20 g sale
2 pizzichi zucchero
15 g lievito di birra fresco (se siete in estate dai 5g massimo 7g)

Ingredienti per in condimento

1 l passata di pomodoro
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. prosciutto cotto (o qualsiasi altra cosa vogliate mettere sulla pizza)
q.b. mozzarella per pizza

Strumenti

3 Teglie

Le teglie devono essere grandi 40x40cm

Passaggi per la pizza in teglia veloce

Preparazione impasto

Iniziamo a preparare l’impasto mettendo in una ciotola la farina il pizzico di zucchero e formiamo una fontanella.

Ora al centro mettiamo il lievito di birra sbriciolato ( vi ricordo che se è estate va usato meno lievito) e poco alla volta andiamo ad aggiungere l’acqua, e mescoliamo fino ad ottenere un impasto non troppo solido e dopo di che andiamo ad aggiungere il sale e impastiamo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Se userete la farina di tipo 0 avrete un impasto più consistente, mentre se usate la farina 00 avrete un impasto più molle, ma non aggiungete altra farina, basterà che la facciate riposare per 5 o 10 minuti e poi vedrete che sarà più compatto.

Una volta impastato il tutto facciamo riposare giusto 10 minuti e nel frattempo oliamo le teglie.

Vi raccomando anche se le teglie sono antiaderenti oliatele lo stesso con un bel po’ d’olio.

Preparazione della pizza e lievitazione

Una volta che l’impasto è riposato lo dividiamo in tre panetti di circa 550g .

Fatto ciò li stendiamo sul piano da lavoro aiutandoci con un po’ di farina e li diamo la forma di un quadrato 40x40cm, dopo di che li prendiamo e li mettiamo nelle teglie.

Ora mettiamo il sugo con un pizzico di sale e un filo d’olio evo e lo spargiamo su tutta la superfice lasciando giusto un centimetro sui lati, così da creare i bordi.

Fatto tutto ciò non ci resta che metterli nel forno spento con la luce accesa e li lasciamo lievitare per 4 o 5 ore.

Se è estate oltre a mettere meno lievito la luce del forno non va accesa, e poi visto il caldo potrebbe lievitare anche dopo solo 3 ore, tutto sta alla temperatura di fuori.

L’ideale sarebbe riuscire a trovare la giusta quantità di lievito per la temperatura che si ha in casa cosi che diminuendo il lievito i tempi di lievitazione restino sempre 5 ore e la pizza sarebbe sempre al top.

Cottura

Quando la pizza è lievitata la togliamo dal forno, e portiamo il forno a 240° o comunque alla massima potenza più altro è il forno meglio è ( logicamente poi se superate i 240° i tempi di cottura cambieranno).

Arrivato a temperatura inforniamo le pizze e le mettiamo una sotto proprio a toccare il fondo e poi un’altra la mettiamo sopra alla parte più alta possibile e li facciamo cucinare per 10 minuti.

Dopo di che le tiriamo fuori mettiamo il condimento ma senza mozzarella e li facciamo cucinare per altri 5 minuti ma questa volta invertiamo le teglie, cioè quella di su andrà più e viceversa.

Passati i 5 minuti mettiamo la mozzarella e facciamo cucinare per altri 2 minuti, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella.

Poi una volta cotte le pizze tagliatele e mettete su una teglia se l’avete cosi da farle restare belle croccanti anche dopo 30 minuti così che gli invitati in ritardo la mangeranno anche bella croccante e soffice di sopra.

La ricetta della Pizza in Teglia veloce finisce qui Buon Appetito.

Consigli

Un consiglio che vi posso dare e che assecondo di come vedete la giornata se fa freddo o caldo indifferentemente dal periodo organizzatevi per che ora farla cosi da calcolare i tempi di lievitazione giusti, immaginatevi che in pieno inverso ci vogliono più di 5 ore da me.

Altro consiglio io uso un forno Ariston e i tempi sono questi ma se usate altre marche il tempo di cottura potrebbe variare di qualche minuto in più o in meno, quindi la prima volta che la provate a fare state attenti.

Se qualcosa non vi è chiaro o lasciate un commento oppure potete vedere la video ricetta su!

Se vuoi acquistare i gadget di Mago Totonno li puoi trovare qui : https://in-cucina-con-mago-totonno.hoplix.shop/

/ 5
Grazie per aver votato!

Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.