Crea sito

Pancake senza burro

I pancake senza burro sono dei dolci da colazione tipici delle zone degli Stati Uniti d’America. Sono buonissimi e velocissimi da preparare, bastano pochi e semplici ingredienti, come uova, latte possibilmente intero, farina 00, zucchero e lievito in polvere per dolci! Si possono preparare anche senza burro. La pastella assomiglia a quella delle crepes, ma sono più alti e hanno un sapore leggermente spugnoso. Sono ottimi con del miele sopra, ma per renderli ancora più golosi ci potete aggiungere o della Nutella, delle creme spalmabili, marmellata o ancora meglio, dell’ottima panna montata con le banane! Successo assicurato!
Se vi va seguite la mia pagina facebook per non perdere le nuove ricette!

pancake senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni10 pancake
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 330 mllatte intero
  • 60 gzucchero
  • 1uovo (o 2 piccole)
  • 7 glievito in polvere per dolci

Preparazione dei pancake senza burro

  1. uova e zucchero

    Per preparare i pancake senza burro per prima cosa sbattete 1 uovo grande oppure 2 uova piccole con lo zucchero. Potete sbattere le uova con una forchetta o con una frusta.

  2. pastella

    Aggiungeteci la farina 00 setacciata, e il latte intero a filo, continuando a mescolare in modo tale che non si formino i grumi. Metteteci poi 7 grammi di lievito in polvere per dolci.

  3. pastella in padella

    Scaldate una padella antiaderente e mettete un mestolo di pastella nella padella per creare il pancake. Quando vedrete delle bollicine sulla superficie girate il pancake e cuocete l’altro lato per un paio di minuti.

  4. pancake senza burro

    I pancake per una dolce colazione o per merenda sono pronti! Potete servirli con del miele sopra, con della Nutella, con delle banane e panna montata! 🙂

Note aggiuntive

Potete conservare i vostri pancake in frigorifero in un contenitore ermetico al massimo 2 giorni.

Se invece volete conservare l’impasto crudo potete conservarlo sempre in frigorifero chiuso ermeticamente o chiuso con pellicola trasparente, ma lo dovete utilizzare entro la giornata successiva.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Avatar

Pubblicato da incucinaconlucy

Ciao a tutti/e! Mi chiamo Lucia e ho 27 anni, sono una studentessa universitaria di Beni culturali. Adoro la cucina, il buon cibo, un abbraccio stretto con la mia famiglia, e una fotografia per immortalare ogni bel ricordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.