Crea sito

Pasta all’uovo

Oggi facciamo insieme la pasta all’uovo fatta in casa una ricetta base della cucina, indispensabile per preparare tagliatelle, ravioli ma anche tanti altri tipi di pasta come tortellini, lasagne e cannelloni. Fare la pasta all’uovo è davvero facile, gli ingredienti che occorrono sono pochi e semplici e non mancano mai in dispensa. Occorreranno infatti solo uova e farina per preparare la nostra sfoglia di pasta. Il consiglio che vi posso dare, per regolarci con le dosi della pasta è di considerare mediamente un uovo e 100 gr di farina per persona. Fare la pasta all’uovo è divertente e regala grandi soddisfazioni, ci porta indietro nel tempo a quando, le nostre Nonne e le nostre Mamme, la domenica mattina, la preparavano . Una ricetta tradizionale e genuina che non tramonta mai e unisce tutte le generazioni in cucina! Vediamo adesso insieme come preparare la pasta all’uovo fatta in casa.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 10 persone
  • 10uova
  • 1 kgfarina
  • q.b.farina (Per la spianatoia)

Preparazione

  1. Per preparare la pasta all’uovo fatta in casa rompiamo le uova in una ciotola e le sbattiamo. Uniamo ora la farina poca alla volta e mescoliamo con una forchetta. Lasciamone da parte un pochino, circa 20 – 30 gr, per non rischiare che il nostro impasto venga troppo duro e difficilmente lavorabile.

    Iniziamo adesso ad impastare con le mani, cercando di far assorbire tutta la farina e, se necessario, aggiungiamo anche quella che avevamo messo da parte. L’impasto deve essere piuttosto duro, dobbiamo fare un po’ di fatica nel lavorarlo sul piano di lavoro. Io vi consiglio di lavorare l’impasto a lungo, almeno per 5-6 minuti e di utilizzare i palmi delle mani per impastare.Pronto il nostro impasto ricopriamolo con la pellicola e facciamolo riposare 20- 30 minuti a temperatura ambiente.Trascorso il tempo necessario l’impasto risulterà più morbido, iniziamo a stenderlo con il mattarello. Infariniamo bene il piano di lavoro e stendiamo l’impasto, cercando di ottenere una sfoglia rotonda. Se vediamo che la sfoglia si attacca al mattarello, aggiungiamo altra farina, distribuendola con le mani su tutta la superficie della sfoglia. La sfoglia dovrà risultare sottile come un velo. Per preparare le tagliatelle cospargiamo la nostra sfoglia con un velo di farina e tagliamole, con una rotella, in striscione larghe un dito. Possiamo scegliere noi lo spessore della tagliatella e non preoccupiamoci se non vengono tutte uguali, saranno solo più rustiche!

    una volta tagliate tutte le striscine separiamole, cospargiamo con la farina e prendiamo tutte le nostre tagliatelle e creiamo un nido con molta delicatezza. Le tagliatelle possiamo cuocerle immediatamente in abbondante acqua salata, oppure possiamo congelarle e dopo cuocerle direttamente senza prima scongelarle.

  2. Con il solito impasto possiamo fare i tortellini, i ravioli, i Tortelloni o quello che più vi piace.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.