Crea sito

Colombine pasquali

La Pasqua è ormai alle porte e con essa le sue ricette tipiche. Oggi, ve ne propongo una deliziosa, Le Colombine pasquali sono un dolce molto carino da fare nel periodo Pasquale, La cosa bella è che non serve lo stampo e vengono fuori tante piccole colombine molto soffici e carine.



  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 100 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 5 gSale
  • 20 gLievito di birra fresco (O 240 gr di lievito madre )
  • 3Uova
  • 1 bustinaVanillina
  • q.b.Scorza d’arancia (Grattugiata)
  • 170 gAcqua

Per la glassa

  • 50 gFarina
  • 100 gZucchero
  • q.b.Zucchero a velo (Per decorare)
  • q.b.Zucchero (Per decorare)

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare le Colombine Pasquali Mettendo in una ciotola l’acqua tiepida e il lievito e mescoliamo in modo che si sciolta. A parte in una altra ciotola uniamo la farina, la vaniglia e lo zucchero. Aggiungete ora il lievito sciolto alla farina e mescoliamo. Aggiungiamo ora burro sciolto e le uova,impastare e aggiungere la scorza di arancia e il sale. 

    Quando l’impasto risulta liscio ed elastico mettetelo a lievitare, coperto con la pellicola, nel forno spento con la luce accesa. Se avete usato il lievito di birra potrebbe bastare anche 1 ora, dipende dalla temperatura. Se avete usato il lievito madre ci potrebbero volete 4/5 ore. Quando sarà raddoppiato di volume sarà pronto.

  2. Una volta che l’impasto sarà lievitato tagliare dei pezzi da 100 gr. 

    Facciamo ora le pieghe a ogni pezzo, rigirate il pezzo di pasta su se stesso ( incartare ) e di nuovo nell’altro verso.

    Dovrete formare una pallina. Lasciamo ora lievitare anche queste palline,nel forno spento con la luce accesa, per circa 2 ore. Anche queste dovranno raddoppiare di volume.

  3. Tagliamo ora ogni pezzo con una spatola a metà E incartate come in precedenza in modo che il taglio rimanga all’interno , tutti e 2 i pezzi, uno sarà il corpo e l’altro le ali.

  4. Allungare un pezzo e curvarlo per fare le ali e l’altra metà , formate nuovamente un cordoncino, ma con la punta delle dita, questa volta, assottigliate i due lati della parte centrale . In questo modo, formate il corpo delle colombine.

    Mettere le colombine a lievitare in un posto caldo (io le ho tenute dentro il forno con la lucetta accesa) fino a che raddoppieranno di volume.

  5. Preparare la glassa

    Mescolare bene la farina  e lo zucchero semolato e aggiungete acqua fino ad ottenere una pappetta densa ma spalmabile con un pennello, ( non deve colare ), cospargete la colombina con la pappetta senza farla sgonfiare. Cospargete di zucchero semolato e abbondante zucchero a velo.

  6. Cuocere a 220° gradi per 8 / 10 minuti, non devono asciugare troppo.

     Ottima davvero, appena sfornata ha una morbidezza indescrivibile, il giorno dopo, invece, si apprezza di più il sapore, molto simile alle colombe pasquali.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.