Crea sito

Pizzoccheri a modo Mio

Tra le mille cose che ho dovuto eliminare dalla dieta, quello che sicuramente mi manca di più è il formaggio, fuso…
Ma dalle diverse ricerche e consulenze con la nutrizionista, ho scoperto che ci sono dei formaggi privi di lattosio o con una basse percentuale, quindi ogni tanto me li concedo.
Il problema è che devo adattare le ricette..ma credetemi che i pizzocheri con la fontina non sono niente male:)

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina di grano saraceno senza glutine
  • 2Uova
  • 1/2Verza
  • Fontina
  • Parmigiano Reggiano DOP (40 mesi)
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per la pasta

  1. Ho calcolato circa per 3 porzioni.

    In una ciotola versate la farina e le uova, impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, se risulta difficile farla stare insieme, aiutatevi con un pochino d’acqua ( non troppa altrimenti sarà troppo appiccicoso e non riuscite a lavorarlo).

    Lasciate riposare l’impasto per una mezz’oretta prima di stenderlo a mano o aiutandovi con la macchina della pasta, uno spessore di circa 3mm. Create delle striscioline come i pizzoccheri.

Preparazione

  1. In una pentola alta, mettete a bollire la verza tagliata a strisce per circa 10 minuti da quanto inizia il bollore. Aggiungete il sale nell’acqua e versate i pizzoccheri insieme alla verza. La cottura varia in base allo spessore, pertanto vi consiglio di assaggiarli.

    Una volta cotti, scolate tutto insieme e sistemateli su una pirofila, aggiungendo fontina quanta ne preferite, grana ed un filo d’olio.

    In forno a 180gradi per una decina di minuti finche’ il formaggio non si scioglie.

    Una vera Bombaaaaaaa… Provateli!!!

Variazioni

A me piace molto la verza, so che altrimenti si possono fare con diverse altre verdure a foglia verde. Sempre con lo stesso procedimento.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.