In cucina con klea

Bocconcini di zucchini ripieni

I bocconcini di zucchini ripieni sono uno di quei piatti che mi fa sorridere e venire il groppino in gola allo stesso tempo. Quando la mia bimba a due zampe era piccola eravamo soliti festeggiare il suo compleanno con la nostra grande famiglia al completo e per l’occasione organizzavo una cena in piedi o buffet che dir si voglia, visto che alla fine di giugno fa sempre troppo caldo per sedersi a tavola. Proprio in una di queste occasioni ho preparato gli zucchini ripieni, ma sotto forma di comodi bocconcini. Da brava padrona di casa ho apparecchiato il tavolo con tutto ciò che avevo preparato, ma ad un certo punto mi sono accorta che mio fratello ridacchiava guardando in basso: il mostriciattolo nascosto sotto il tavolo allungava la manina per rubacchiare i bocconcini e la montagna che avevo preparato si abbassava inesorabilmente.

Con l’acume che mi contraddistingue ho capito che stava apprezzando l’idea e anche se ormai non si nasconde più sotto i tavoli ancora oggi… “a lei piacciono così”.

Bocconcini di zucchini ripieni
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti:

750 g zucchine (chiare)
200 g carne macinata di manzo
1 uovo
50 g parmigiano grattugiato
50 g pangrattato
1 ciuffo prezzemolo tritato
q.b. sale
q.b. pepe (facoltativo)

Per friggere:

q.b. farina
1 l olio di semi di arachide
270,32 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 270,32 (Kcal)
  • Carboidrati 14,61 (g) di cui Zuccheri 0,79 (g)
  • Proteine 21,06 (g)
  • Grassi 14,90 (g) di cui saturi 6,07 (g)di cui insaturi 7,53 (g)
  • Fibre 2,43 (g)
  • Sodio 531,29 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 175 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti:

Schiumarola
Levatorsoli facoltativo
Padella per friggere
Mezzaluna
Carta assorbente da cucina

Preparazione dei bocconcini di zucchini ripieni:

Stacco i fiori se ci sono, elimino il pistillo, li lavo delicatamente con acqua corrente e li tengo da parte per utilizzarli nel ripieno. Lavo anche gli zucchini, taglio le estremità e li divido a metà per il lungo, poi li scotto per circa 10 minuti in acqua bollente. Trascorso questo tempo li scolo delicatamente con una schiumarola e li lascio raffreddare.

Taglio grossolanamente i fiori che avevo tenuto da parte e li metto in una ciotola con la carne macinata, l’uovo, il parmigiano, il pangrattato, il prezzemolo, il sale ed il pepe.

Riprendo gli zucchini che nel frattempo saranno raffreddati e svuoto la parte centrale con un levatorsoli (se non l’avete va bene anche un coltellino). Trito con la mezzaluna l’interno e lo unisco al ripieno, infine mescolo il tutto per amalgamare bene gli ingredienti.

Bocconcini di zucchini ripieni

Prelevo una piccola quantità di ripieno e riempio i gusci degli zucchini, poi li taglio in tre o quattro pezzi a seconda della lunghezza.

Se mi avanza del ripieno ne ricavo delle polpettine.

Lascio riposare in frigorifero una mezz’oretta i bocconcini affinchè si compattino meglio, ma se avete fretta potete saltare questo passaggio.

Metto a scaldare una padella con l’olio di arachidi e nel frattempo infarino i bocconcini e le polpette; quando l’olio è caldo (per verificarlo basta mettere il manico di un mestolo di legno o semplicemente uno stuzzicadenti nell’olio: se si formano le bollicine intorno la temperatura è giusta) friggo pochi pezzi per volta rigirandoli delicatamente a metà cottura.

Calcolate circa 4-5 minuti per parte per ottenere una bella doratura.

Man mano che sono pronti li lascio asciugare su un foglio di carta assorbente.

Suggerimento:

Se dovessero avanzare potete congelare i bocconcini di zucchini in una vaschetta di alluminio; quando vorrete basterà lasciarli scongelare e riscaldarli in forno a 200 gradi per 5-10 minuti tenendo lo sportello leggermente aperto in modo che perdendo umidità tornino croccanti.

Inoltre se volete una preparazione più leggera potete cuocerli in forno, passandoli nel pangrattato anzichè nella farina e irrorandoli con un filo d’olio.

In cucina con Klea è anche su Fb e Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.