In cucina con klea

Polpettone “di coccodrillo”

Questa è una delle mie ricette del cuore, di quelle che mi riportano indietro nel tempo e mi fanno venire il “groppino” in gola.
In casa nostra ovviamente nessuno ha mai fatto male ad un coccodrillo, ma il nome viene da una bella abitudine che avevamo io e la mia bimba a due zampe quando era piccola.
All’epoca mio marito faceva anche i turni di notte e come ogni bimbo che si rispetti la signorina non vedeva l’ora di sistemarsi nel lettone.
Prima di addormentarci giocavamo alle ombre cinesi alla luce dell’abat jour e di solito c’erano le paperelle che facevano i dispetti al coccodrillo, fino a quando non arrivava mamma papera che spediva tutti a nanna.
E’ così che un banale salame di tonno è diventato il polpettone di coccodrillo.
Bando alla nostalgia: il polpettone di coccodrillo è un ottimo piatto per tutte le stagioni.
Voi chiamatelo come preferite; in casa mia nonostante siano passati davvero tanti anni ci ostiniamo ad usare questo nome perchè…”a noi piace così”.

Polpettone di coccodrillo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
207,32 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 207,32 (Kcal)
  • Carboidrati 4,48 (g) di cui Zuccheri 0,39 (g)
  • Proteine 22,34 (g)
  • Grassi 10,74 (g) di cui saturi 4,55 (g)di cui insaturi 5,77 (g)
  • Fibre 0,38 (g)
  • Sodio 423,05 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti:

  • 200 gtonno sott’olio (sgocciolato)
  • 3uova
  • 40 gparmigiano (grattugiato)
  • 1 cucchiaiocapperi sott’aceto
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • 20 gpangrattato

Strumenti:

  • Carta forno
  • Spago da cucina

Preparazione del polpettone di coccodrillo:

  1. Trito il tonno sgocciolato, i capperi strizzati, il prezzemolo e metto tutto in una ciotola.

  2. Aggiungo le uova, il parmigiano ed il pangrattato. Amalgamo bene tutti gli ingredienti.

  3. Trasferisco il composto su un foglio di carta forno e lo compatto con le mani fino ad ottenere un salame.

  4. Avvolgo il rotolo con la carta stringendo il più possibile e chiudo le estremità “a caramella” fermandole con lo spago da cucina.

  5. Metto sul fuoco una casseruola piena d’acqua e ci immergo il rotolo appena accenna a bollire.

  6. Calcolo 25-30 minuti da quando riprende il bollore, senza alzare troppo la fiamma.

  7. Trascorso questo tempo estraggo subito il polpettone dall’acqua ed elimino la carta. Prima di affettarlo deve raffreddarsi bene, altrimenti si rompe.

Suggerimento:

Io lo servo accompagnato da maionese, ma è buonissimo anche semplicemente condito con olio e limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.