In cucina con klea

Maionese

Quante volte abbiamo pensato che la maionese sia una preparazione difficile, pronta ad impazzire alla minima distrazione o lunghissima da fare?
Beh, niente di tutto questo.
Sicuramente in commercio ce ne sono molte e tutte buonissime, ma volete mettere la soddisfazione di dire “questa maionese l’ho fatta io”?
Vi stupirete della sua semplicità e velocità.
Io uso la ricetta che ho imparato da mia mamma e a ben pensare non ricordo che le sia mai impazzita, perciò con un pizzico di presunzione che di solito non mi appartiene, userò il termine “infallibile”.
Basta un uovo, olio di semi, succo di limone, aceto, un bel mixer a immersione e via!
Provateci e sono sicura che una volta provata non tornerete più indietro e anche voi direte…”a noi piace così”.

maionese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni700 gr circa
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
830,16 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 830,16 (Kcal)
  • Carboidrati 0,02 (g) di cui Zuccheri 0,02 (g)
  • Proteine 0,89 (g)
  • Grassi 93,48 (g) di cui saturi 9,85 (g)di cui insaturi 79,46 (g)
  • Fibre 0,00 (g)
  • Sodio 65,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti:

  • 1uovo (freschissimo)
  • 650 golio di semi di girasole
  • 1/2succo di limone
  • 1/2 cucchiaioaceto di vino bianco
  • q.b.sale

Strumenti:

  • Frullatore / Mixer a immersione con il suo bicchiere

Preparazione della maionese:

  1. Rompo l’uovo nel bicchiere del mixer e aggiungo l’olio a filo senza mai smettere di frullare.

  2. Quando la maionese avrà raggiunto la consistenza desiderata unisco il succo di limone, l’aceto ed il sale. Frullo ancora per qualche minuto.

Note:

Tenete presente che la consistenza della maionese dipende dalla quantità di olio utilizzata: più olio corrisponde ad una maionese più soda. Regolate l’acidità a seconda del vostro gusto aumentando o diminuendo la quantità di aceto e limone.

Si conserva in frigorifero ben chiusa per un paio di giorni al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.