Zucchine sott’olio alla menta

zucchine sott'olioSettembre è il mese delle conserve. Fin da quando ero bambina ho sempre avuto una grande passione per le conserve e una vera ammirazione per quelli che la salsa se la facevano in casa. Mi sembrava una via di mezzo tra il rituale e il miracolo, quello di vedere trasformate le casse di pomodori maturi in bottiglie di “sughetto”. A casa mia l’ argomento era tabù e nonostante quella santa donna della mia mamma si destreggiasse con una certa abilità tra i fornelli, le sue origini lombarde, nonché brianzole la penalizzavano notevolmente in fatto di salsa. Ovvero, proprio non era capace! Così mi è rimasta la curiosità e il desiderio di imparare, tanto che si potessero fare degli stages per impratichirsi mi metterei in coda in primavera per l’estate.

La mamma, però, qualche conserva la faceva, la sua specialità erano i sottoli, in particolare funghi e melanzane. Di solito dedicava una giornata alla produzione e ancora mi ricordo grandi teli bianchi stesi sul tavolo della cucina con gli ingredienti adagiati ad asciugare. Tutto era avvolto dal fascino del “prepararsi alla stagione fredda”. In realtà non c’erano grandi scorte alimentari da fare o chissà che, ma i rituali di preparazione al cambio di stagione mi hanno sempre molto conquistata. Un po’ come il mettere la da parte la legna per l’inverno…e fare le conserve, appunto.

Una tra le mie preferite sono le zucchine sott’olio, le preparo più o meno con il metodo della mamma, un metodo molto naturale che prevede bollitura in aceto di mele, marinatura in aglio ed olio extravergine di buona qualità. Con il tempo, vista la quantità spropositata di menta che le mie piantine producono, ho aggiunto un tocco mentolato che ci sta un gran bene.

Alla mamma, di certo, queste zucchine piacerebbero e io mi diverto un sacco a prepararle….sempre nell’attesa di imparare a fare la salsa.

zucchine sott'olio

Zucchine sott’olio alla menta

Ingredienti per un vaso da 400/500 gr.

  • Zucchine, 4 grosse
  • Menta, 5/6 rametti
  • Aglio, 2 spicchi
  • Aceto di mele, ½ litro
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale

Preparazione

  • Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a bastoncini di ca. 1 o 2 cm di spessore oppure date loro il taglio che preferite.
  • Miscelate l’aceto con un litro d’acqua, quindi portate a bollore, tuffatevi le zucchine e fatele bollire per 5 minuti. Prelevate le zucchine dall’acqua acidulata e mettetele ad asciugare su di un foglio di carta assorbente. Cospargete con poco sale
  • Nel frattempo pulite le foglioline di menta con un panno umido, sbucciate l’aglio, eliminate il germoglio centrale e affettate gli spicchi.
  • Sterilizzate i vasi con il metodo della bollitura, utilizzate preferibilmente tappi nuovi che non presentino parti danneggiate.
  • Asciugate perfettamente i vasi, disponete le verdure alternandole alle foglioline di menta e alle fettine di aglio, coprite con l’olio, quindi ripetete il procedimento fine all’esaurimento degli ingredienti.
  • Lasciate riposare il vaso scoperto per alcuni minuti, quindi, aggiungete ancora olio fino ad arrivare a pochi mm dal bordo. Le verdure devono essere sempre completamente coperte dall’olio.
  • Chiudete i barattoli e conservate le zucchine sott’olio  al buio per una settimana prima di gustare.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.